LA PRIMAVERA 2017 LAZZARI, TRA SOMBRERO E GATTINI

LA PRIMAVERA 2017 LAZZARI, TRA SOMBRERO E GATTINI

Lazzari questa volta ci porta in Messico, o meglio, nella interpretazione buffa e fantasiosa del Messico.

Per la collezione “Lazzari goes Tex Mex” non possono mancare i sombreri, su questo siamo tutti d’accordo, ma gatti che indossano sombreri?

Ecco che subentrano l’ironia e la fantasia a cui il marchio Made in Italy ci ha abituato. La voglia di evadere per raggiungere luoghi lontani prende vita sul set creato per ospitare la nuova collezione.

La modella indossa il tipico copricapo, rigorosamente rosa, e accarezzando un pollo di pezza, trasportandoci in un’atmosfera un po’ assurda di quelle serie televisive che ci affascinano da sempre.

Un viaggio che attraversa in modo immaginario gli Stati Uniti del Sud, per arrivare fino in Messico.

La Lazzari Girl diventa un po’ un ragazzaccio del ranch: indossa camicie da rodeo ricamate con gattine texane e interpreta l’eleganza degli abiti di pizzo valenciennes con ironia e qualche fiore colorato tra i capelli.

Questa nuova stagione il brand rigorosamente Made in Italy inaugura anche una nuova collaborazione,  con Kate Pugsley, illustratrice, pittrice e designer di Chicago, cui è stato chiestodi interpretare il mondo primaverile dela casa: ed ecco che sono proprio le Lazzari Girls a popolare camicie ed abiti!

Torna anche il micio Luigi, che questa volta dovrà affrontare dei gatti malintenzionati: lo ritroviamo stampato nell’abito con i confettini ricamati e le frangette color mini-pony, o ricamato su top e camicie di cotone.

Per la più attesa stagione estiva, siate pronte a dare il benvenuto ad ulteriori animali marini, sirene e nuotatrici!

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Lorenza Dalai
Meet the author / Lorenza Dalai

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>