L Catterton (LVMH) acquisisce la maggioranza di Etro
Moda

L Catterton (LVMH) acquisisce il 60% di Etro

L Catterton, il fondo di private equity di LVMH, acquisisce la maggioranza di Etro con una valutazione di 500 milioni di euro

Dopo mesi di trattative e indiscrezioni, arriva la conferma. Il fondo di private equity L Catterton, il cui maggiore sottoscrittore è il colosso francese LVMH, ha acquisito il 60% delle quote di Etro, in un accordo che valuta il marchio italiano mezzo miliardo di euro.

Lo scorso aprile, L Catterton, nato dalla partnership con Catterton, LVMH e il Gruppo Arnault, ha acquisito Birkenstock e oggi continua ad ampliare il suo portfolio con il marchio milanese. Secondo quanto riportato dal comunicato ufficiale, l’operazione si concluderà ufficialmente entro la fine del 2021 e vedrà la seconda generazione della famiglia Etro mantenere la minoranza delle azioni e la proprietà del patrimonio immobiliare. La presidenza resta nelle mani del fondatore Gerolamo Etro.

La seconda generazione di Etro: Jacopo, Veronica, Kean e Ippolito
La seconda generazione di Etro: Jacopo, Veronica, Kean e Ippolito

A gestire l’operazione sono intervenuti Rothschild, studio Pedersoli e il CEO Stefano Sassi per Etro, mentre per L-Catterton Pwc e Lmcr.

«Dopo quasi 55 anni alla guida del marchio, crediamo che la collaborazione con L Catterton avvierà una nuova fase di crescita e di consolidamento del ruolo di Etro tra i fashion brands più longevi e prestigiosi. Siamo entusiasti di lavorare con il team di L Catterton. Porterà la loro profonda conoscenza del settore della moda e un’esperienza nello sviluppo internazionale di marchi importanti, consentendo alla nostra azienda di raggiungere nuovi traguardi»

L Catterton di LVMH investe per l’espansione di Etro

A sua volta Luigi Feola, managing partner e responsabile per l’Europa di L Catterton ha dichiarato:

«Siamo sicuri che con il nostro ampio network globale e la nostra esperienza nella costruzione di marchi di moda, Etro sarà ben posizionata per diventare una brand internazionale e leader nel settore».    LVMH ETRO

Infatti, l’acquisizione da parte di L Catterton arriva a seguito di un bisogno di una iniezione di capitali, amplificato dalle perdite postpandemiche. L’obiettivo è il rafforzamento della posizione del marchio in Europa e l’espansione nel mercato orientale.

Leggi anche:

La storia di Etro nell’Enciclopedia della moda

Il futuro di Etro: la moda in fermento

Nel futuro di Giorgio Armani c’è la joint venture con Exor

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *