KRIS VAN ASSCHE È IL NUOVO DIRETTORE CREATIVO DI BERLUTI

KRIS VAN ASSCHE È IL NUOVO DIRETTORE CREATIVO DI BERLUTI

Kris van Assche? Il suo futuro – almeno per il momento – si chiama Berluti

Dopo aver salutato maison Dior solo qualche settimana fa, lo stilista belga Kris van Assche è stato accolto da Berluti, griffe parigina del gruppo LVMH.

Il background del giovane designer vanta due importantissime collaborazioni: la prima, con Yves Saint Laurent la seconda, con Dior.

Collezione Dior AI 18-19 firmata da Kris van Assche

Per Saint Laurent, Kris van Assche ha lavorato come braccio destro di Hedi Slimane per la linea Rive Gauche Homme.

L’avventura con lo stilista parigino prosegue in Dior Homme, linea che lui stesso dirigerà fino il 2018.

Van Assche, infatti, dopo undici anni al comando del prêt-à-porter uomo, ha deciso di intraprendere una nuova avventura in Berluti, lasciando le redini a un’altra promessa della moda internazionale,  Kim Jones.

In Dior, Kris van Assche è stato l’artefice di una moda distinta.

In un’epoca in cui è molto facile confondere la frivolezza dello street-style con la purezza della linea ready-to-wear, Kris è riuscito a mantenere salda l’immagine della maison francese.

Dopo l’addio di Dior, la griffe aveva lanciato un’indiscrezione sibillina, annunciando: “Kris Van Assche continuerà a esprimere il suo talento e la sua creatività all’interno del Gruppo LVMH. Il suo prossimo incarico verrà annunciato in una fase successiva.” 

L’indiscrezione, lasciata trapelare dalla stampa estera, ha trovato conferma nelle parole di Antoine Arnault, CEO di Berluti, che ha accolto il designer attraverso un breve comunicato postato su Instagram: “Lo conosco da diversi anni, ho sempre ammirato il suo lavoro a Dior Homme e non vedo l’ora di lavorare con lui”.

Anche Kris Van Assche ha usato Instagram per esprimere la sua felicità e in risposta ad Arnaut, ha dichiarato: “Ho sempre voluto creare ponti tra il savoir-faire, l’eredità di una casa e la mia visione contemporanea chiara. Antoine Arnault mi ha parlato delle sue ambizioni per Berluti ed è con immenso piacere che accetto questa nuova sfida che si sposa perfettamente con la mia volontà e la mia visione “.

La prima prova di van Assche per Berluti sarà presentata nel gennaio 2019.

A lui sono state affidate sia la collezione ready-to-wear sia le linee accessori, pelletteria e calzature.

 

Scopri la voce di Berluti sul Dizionario della Moda di Mam-e.it

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri