Kering, dopo i pitoni, si schiera dalla parte dei coccodrilli

Kering, dopo i pitoni, si schiera dalla parte dei coccodrilli

La moda sostenibile. Non sembra solo un sogno.

 

Il gruppo francese Kering di cui fanno parte i brand tra i più importanti  (tra gli altri Gucci, Bottega Veneta, Saint Laurent e Balenciaga) finanzia un progetto per il commercio sostenibile dei coccodrilli del Madagascar. 

 

Un anno fa era stataacquisita una conceria della Normandia specialista nei trattamenti delle pelli di coccodrillo, è un business questo sicuramente centrale per le maison di moda che vale la pena quindi di preservare.Nel 2013 il gruppo si era attivato per i pitoni del Sud-Est asiatico, ora è il turno dei coccodrilli.

La collaborazione è stata siglata con Itc, l’agenzia del Wto e delle Nazioni Unite che supporta i Paesi in via di sviluppo in un’ottica di economia sostenibile.

Il progetto prevede uno sviluppo pluriennale per il commercio dei rettili e la salvaguardia del loro habitat naturale con Madagascar Crocodile Conservation and Sustainable Use Programme. Si vogliono creare maggiori opportunità economiche alle aziende locali con una supervisione sul commercio delle pellie ralizzare unprogramma per gli studenti focalizzatosubiologia, ecologia e conservazione degli animali.

Itc e Kering forniranno supporto tecnico e finanziario.

 

“In Kering – spiega Marie-Claire Daveu, chief sustainability officer e head fo international institutional affairs della società francese – puntiamo a supportare sistemi di produzione sostenibile nella nostra catena di fornitura globale, cosa che ci garantisce l’acquisizione di materie prime sostenibili”. “Dal momento che si è aperto questo nuovo mercato di approvvigionamento siamo lieti di contribuire allo sviluppo di capacità, che saranno la base dell’implementazione di best practices per la conservazione e il commercio dei coccodrilli del Nilo”. 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai