JW Anderson e il nuovo format di sfilata: Show in the Box

JW Anderson e il nuovo format di sfilata: Show in the Box

JW Anderson e il nuovo format di sfilata: Show in the Box

JW Anderson anticipa di pochi giorni la fashion week parigina per il menswear e lo fa tramite un unboxing. Infatti, lo stilista inglese ha creato una piccola scatola contenente la collezione eponima per l’uomo e la resort donna per la primavera-estate 2021. Questo pacchetto è stato inviato tramite posta a diversi tecnici del settore che hanno potuto scoprire la collezione attraverso l’apertura della scatola. Un nuovo format che potremmo definire Show in the Box. Inoltre, sull’account Instagram e Youtube del marchio, lo stilista appare in un video alle prese con il pacco, o meglio una busta spessa. Insomma, una mail art, come definisce Anderson.

JW Anderson

JW Anderson Men’s S/S 2021: Cosa contiene la box

Ma cosa contiene questa box? Innanzitutto, la scatola è stata interamente ricoperta di tessuto avanzato. Al suo interno possiamo trovare dei chiodi e dello spago. Quest’ultimo servirà per tenere ferma la maschera creata apposta da Anderson e inclusa nella scatola, in modo tale da creare dei personaggi. Infatti, la collezione è stata realizzata durante i mesi di lockdown, quindi a distanza. Inoltre, lo stilista ha inserito parte della palette di tessuti impiegati. Infine, il pacco conteneva delle cards con alcune frasi di incoraggiamento per questo periodo buio.

Finalmente si arriva alla collezione uomo. Gli abiti sono stati appesi a un manichino e fotografati e, per rendere il risultato finale verosimile, sono state utilizzate le maschere delle scatole per dare l’idea del volto. Tra poster, biglietti, cartoline e diversi formati di immagini ci si imbatte in una collezione in cui il riciclo e il fatto a mano sono le protagoniste. I volumi e le forme delle silhouette si alternano tra le rotondità e la linee verticali. Pantaloni baggy, maxi tasche, cappotti lunghi fino al suolo e mantelle patchwork compongono la collezione. I materiali riciclati, come il pizzo e il denim, fanno da padrone a quell’estetica andersoniana in cui la contaminazione tra i generi è il simbolo di un marchio in continua evoluzione. Proprio la collezione è un’ode a quel mondo femminile che si sta radicando anche nell’immaginario maschile. Fiori, stampe psichedeliche e ricami giocano un ruolo essenziale. Anderson ha dedicato uno spazio importante al”fatto a mano“, soprattutto alla maglieria. Tanta maglieria. Pullover, maglioni e maxi cardigan, dai colori più accesi, sono stati realizzati interamente dai ferri delle/dei sarte/i.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Resort Womenswear S/S 2021

Oltre all’uomo, la scatola contiene la Resort donna per l’estate 2021. Proprio questa collezione appare come il sequel perfetto della collezione men’s. Volumi e silhouette sono molto simili alla collezione maschile, ma con un twist più femminile. Per esempio, la resort presenta alcuni abiti molto femminili, con tagli asimmetrici e drappeggi morbidi. Tutto sommato gli elementi presenti nella menswear come le grandi tasche, i lunghi cappotti e le stampe psichedeliche, si ripresentano anche nella resort.

JW Anderson crea per entrambe le presentazioni diversi accessori tra cui borse, cappelli e scarpe ispirati al mondo della pesca.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cosa ci portiamo via da questa presentazione? Sicuramente un nuovo modo di produrre e guardare la moda. Certamente con meno fronzoli e meno attese, ma con la mancanza della magia di una sfilata reale. Nonostante tutto, però, Anderson riesce a catturarci con due collezioni molto accattivanti, concettuali al punto giusto e indossabili. Non mancano di certo la creatività e la voglia di rinnovarsi.

LEGGI ANCHE: 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>