JENNIFER LOPEZ IN VERSACE INFIAMMA LA MFW

JENNIFER LOPEZ IN VERSACE INFIAMMA LA MFW

Il celeberrimo vestito Versace di Jennifer Lopez ritorna in passerella. A Milano è standing ovation

Il Jungle dress ritorna in passerella alla Milano Fashion Week. Jennifer Lopez, a sorpresa, compare in pedana per Versace. E inevitabilmente tutti i riflettori sono puntati su JLo.

Una splendida cinquantenne a Milano. La cantante statunitense sfila in passerella per l’amica Donatella Versace. Il risultato è evidente sotto gli occhi di tutti: la sua bellezza giunonica ha, di fatto, oscurato il meglio della collezione primavera estate 2020 Versace.

Jennifer Lopez e Donatella Versace

I fatti.

Nessuno ha avuto il sentore di ciò che sarebbe avvenuto al termine dello show Versace SS20. Una sorpresa, di fatti, che guadagna i primi titoli di giornale.

Jennifer Lopez infiamma il defilé di Versace“, titola Madame Le Figaro” ma commenti di giubilo giungono da più parti del mondo.

In realtà, un riferimento al celeberrimo Jungle dress si era visto in passerella con alcuni abiti dalla stampa tropicale. La scenografia, inoltre, riprendeva il print della stoffa.

Al culmine dello spettacolo, che vede sfilare le sorelle Hadid, Kendall Jenner e Vittoria Ceretti, una giunonica J.Lo irrompe in passerella con una rivisitazione del celeberrimo abito indossato ai Grammy di 20 anni fa.

Solo sul profilo Instagram della griffe il video totalizza oltre 1.180.000 visualizzazioni: una vera ovazione.

Storia del Jungles dress indossato da Jennifer Lopez

Il 23 febbraio del 2000 Jennifer Lopez calca il red carpet dei Grammy Awards indossando il Jungle dress di Versace.

Prima della sua consacrazione, l’abito viene indossato da Amber Valletta, poi da Christy Turlington. Entrambe le presentazioni avvengono durante la Milano Fashion Week ma in stagioni differenti. Sarà Steven Meisel a immortalarlo in una campagna per la Maison.

Indossato da J.Lo, il vestito acquista un valore commerciale altissimo. Verrà venduto per 15.000 dollari.

È stato un successo inaspettato. Il giorno dopo lei era ovunque e le persone parlavano di lei in quell’abito. È stato uno di quei momenti vissuti da Gianni con il vestito con spille da balia indossato da Elizabeth Hurley”. Donatella Versace.

Il Jungle dress, realizzato in chiffon di seta, presenta un disegno tropicale e fiori di bambù. Il vestito, semitrasparente, propone una profonda scollatura che scivola fin sotto la vita. Una spilla di cristalli a forma di fiore trattiene la stoffa e lascia completamente scoperte le gambe.

La sfilata primavera/estate firmata Versace

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo show firmato da Donatella Versace mostra un carattere deciso con look sensuali e accattivanti. Alcuni riferimenti, come le spalle ben disegnate, ci rimandano agli anni ’80, in pieno periodo tailleur-powerbusiness con spalle imbottite che conferiscono autorità.

In passerella, inoltre, sfilano mini abiti attillati, midi dress dai colori fluo e frange che donano movimento visivo al progetto creativo.

Leggi anche

La Blumarine SS20 in un eden romantico

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>