JASON WU COLLECTION SS20: INNO ALLA NATURA

JASON WU COLLECTION SS20: INNO ALLA NATURA

Dopo quasi un anno e mezzo di assenza dalle passerelle, la Jason Wu Collection SS20 si presenta alla New York Fashion Week e stupisce.

Nonostante la moda si muova rapidamente e la nuova generazione newyorkese, audace e dinamica, chieda attenzioni, lo stilista si è concesso un periodo sabbatico.

Ci si aspettava di trovarlo qualche passo indietro ma la Jason Wu Collection SS20, che ha sfilato l’8 settembre alle ore 18, riempie di colori gli occhi degli spettatori.

  • Jason-wu-collection-ss20
  • JASON-WU-COLLECTION-SS20
  • JASON-WU-COLLECTION-SS20

COME IN UN GIARDINO ALL’INGLESE…

…la passerella su cui sfilano gli abiti è un inno alla natura. Le modelle scorrono veloci tra piante e fiori spettinati, rigogliosi di colori.

Liberi di crescere e ondeggiare i fiori, leggeri e spensierati gli abiti che sfilano per la Jason Wu Collection SS20. I look serali esibiscono tagli eleganti e materiali pregiati.

Lo stilista dichiara che quasi tutte le stoffe usate sono state precedentemente lavate: ecco allora che al perfezionismo del taglio si abbina un effetto sgualcito, très chic, che riempie la sala.

  • JASON-WU-COLLECTION-SS20
  • JASON-WU-COLLECTION-SS20
  • JASON-WU-COLLECTION-SS20
  • JASON-WU-COLLECTION-NYFW

LA JASON WU COLLECTION SS20 RIMANE FEDELE ALL’IDEALE DI DONNA SOGNATRICE

Ai colori pieni e stropicciati si alternano bellissime stampe di fiori appassiti, opere del fotografo Maxime Poiblanc che donano maggiore tridimensionalità alle creazioni.

La donna che veste il giovane talento Jason Wu è eterea e romantica, con un tocco rilassato di raffinatezza. Trasparenze, stoffe e qualche piuma rendono tutto fatato.

Nel défilé non mancano i completi, sotto cui si intravedono bra-top, che però passano in secondo piano rispetto alla consapevole leggiadria di abiti in habotai di seta.

Jason Wu, stilista

JASON WU, UN GIOVANE DI GRANDE TALENTO

Fin da bambino dimostra doti artistiche e creative fuori dal comune. Trasferitosi in Canada con la famiglia, conosce il mondo patinato delle riviste e se ne innamora. Dopo gli studi e uno stage presso Narciso Rodriguez, si avvia alle porte del successo. Nel 2009, infatti, la futura first lady Michelle Obama sceglie un suo abito da sera bianco per la cerimonia di insediamento del neo-eletto Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama.

Guarda qui tutte le sue collezioni

LEGGI ANCHE

Il Calendario della New York Fashion Week SS20

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Susanna Ferrari
Articoli dell'Autore / Susanna Ferrari

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>