Ikea entra nel mondo della moda con la sua linea d’abbigliamento

Ikea entra nel mondo della moda con la sua linea d’abbigliamento

Ikea si lancia nella moda

Ikea, che tutti conosciamo essere il brand low cost d’arredamento per eccellenza, abbraccia l’idea di lanciarsi nella moda. Il colosso svedese, dopo diversi passi di avvicinamento negli ultimi anni, ha varcato la soglia fashion, presentando la sua prima capsule di abbigliamento. Oltre a tavoli, tappeti e cuscini, il brand propone ora anche alcuni indumenti e accessori, inizialmente venduti unicamente in Giappone.

ikea
T-Shirt Ikea

Eftertrada, la prima linea di moda

La linea, battezzata ‘Eftertrada’, include una t-shirt, una felpa, un ombrello, una borsa in tessuto, un set di asciugamani e una borraccia. I prodotti si caratterizzano per il noto logo blu e giallo del brand. La felpa, realizzata in cotone eco-friendly, riporta la scritta ‘Design and quality Ikea of Sweden’ seguita dal maxi codice a barre della celebre libreria Billy.
La capsule sarà in pre-vendita all’interno del sito web di Ikea Japan a partire dal 31 luglio.

In passato, Ikea aveva si era avvicinata al settore moda con alcune partnership sperimentali. A Milano, nel 2015, aveva allestito una sfilata in collaborazione con due stilisti internazionali, Katie Eary e Martin Bergström, per il lancio di una linea di complementi d’arredo per la cucina. Nel 2017 il colosso svedese aveva dato il via a un tandem inedito con il concept store parigino Colette attraverso un’istallazione artistica.
Più recentemente il brand ha firmato insieme a Virgil Abloh, fondatore di Off-White e direttore creativo del menswear Louis Vuitton, la capsule ‘Markerad’. Tavoli, tappeti, sedie e copri piumini che hanno riscosso grande successo in termini comunicativi e commerciali.

ikea
Felpa Ikea

Ikea segue le orme di Lidl

L’ingresso nella moda di Ikea segue la scia di un altro rivenditore lontano dal mondo della moda: Lidl. La linea di abbigliamento sportivo della catena di ipermercati ha innescato un fenomeno sui generis. Le sneakers, vendute in centinaia di negozi ad appena 12,99 euro, sono diventate degli oggetti del desiderio rivenduti su Ebay a cifre da capogiro, arrivando anche a 450 sterline.
Ikea conferma quindi un nuovo caso che, complici i social, potrebbe dare vita a un segmento di mercato nuovo, finora poco esplorato.

LEGGI ANCHE:

Dior Cruise 2021, la magia di Lecce sotto i riflettori del tarantismo

Tutto il Salento per Dior: dalla Taranta a Giuliano Sangiorgi

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>