Moda

I talenti della moda sull’Enciclopedia della Moda di MAM-e.it

Chi sono i nuovi talenti della moda presenti sulla nostra Enciclopedia della Moda di MAM-e.it?

I talenti della moda che scriveranno la storia futura del fashion biz. Nomi legati a griffe altisonanti e brand indipendenti. Designer che, sulla scia della valorizzazione dell’artigianato, mettono in piedi una piccola azienda, in un piccolo laboratorio, in angoli remoti della nostra terra. Piccoli imprenditori che valorizzano anche la nostra cultura.

Ogni epoca ha il suo movimento. Celebre è la Swinging London degli anni Sessanta. Sempre la Gran Bretagna è terreno fertile di un’altra corrente, quella Punk degli anni Novanta. Nel 2000, però, c’è un fenomeno che i sociologi della moda hanno dapprima sottovalutato e che hanno denominato “effetto alone”: gli influencer. Secondo gli studiosi, infatti, questo fenomeno di distorsione cognitiva inciderebbe sulla capacità decisionale del compratore finale, appunto, l’influenza.

Tra i giovani stilisti che pongono attenzione sul fenomeno degli influencer, il giovane Olivier Rousteing che, da direttore creativo del marchio Balmain, espone la griffe alla visibilità Social. Olivier, che ha una storia difficile alle spalle, ha il merito di aver riportato la griffe nel calendario ufficiale dell’Haute Couture. Un eclettico della moda, che mixa glamour e soluzioni avveniristiche.

Balmain Haute Couture by Olivier Rousteing

Giovani talenti del fashion designer. La moda di domani, nelle mani dei giovani

Tratto stilistico ben definito per Simone Rocha. Figlia d’arte (il padre è lo stilista John Rocha), la giovane designer ottiene sin da subito un forte successo grazie alla sua estetica gotica. Volumetrie over “impacchettate” da nastri e tulle, attirano l’attenzione di Remo Ruffini che la inserisce tra gli stilisti del progetto Moncler Genius.

Simone Rocha look primavera/estate 2021

Un’altra mente geniale, che ha il merito di aver cambiato il corso estetico di rinomate griffe come Louis Vuitton, è Virgil Abloh che fa dei Social Network il suo punto principale di comunicazione arrivando, dritto, al consumatore finale. La sua formazione, però, è classica. Infatti con l’amico Kanye West si trasferisce a Roma per apprendere i rudimenti del mestiere nell’atelier di Fendi.

La collezione 2019 firmata da Virgil Abloh per Louis Vuitton Homme

Altro astro nascente della moda internazionale è Marine Serre. La giovane stilista francese ha un pubblico ampio che la sostiene. Presenza fissa della Paris Fashion Week, la Serre propone una moda giovane e grafica, ancorata all’estetica streetwear.

Marine Serre, la stampa luna

Il Made in Italy, le voci dei giovani talenti

In Italia , a stravolgere le regole del fashion system è Francesca Liberatore, la stilista romana, classe ’83, che propone le sue collezioni nei luoghi dell’arte (come il cinema), negli spazi ludici e nelle case d’aste. Ha la fama di disegnare le sue stampe, vere e proprie opere su tela, un dono di famiglia.

Francesca Liberatore, look primavera/estate 2020

È femminista, Marco Rambaldi. Una promessa del Made in Italy, dall’intelligenza acuta. Fuori dal fashion biz, Rambaldi corre per la sua strada proponendo collezioni che raccontano l’ordinaria vita della donna, e a lei dedica il suo manifesto. Nei suoi progetti creativi torna spesso la lavorazione a crochet, indice che la tradizione italiana si conserva nel tempo.

Marco Rambaldi FW 2019-20

Ed è proprio il nostro folklore a suscitare l’interesse di Gaetano Pollice, con le sue Tombolo bag. Un vero artigiano della pelletteria che ha carpito i segreti della savoir-faire Made in Molise.

Ritratto Gaetano Pollice

 

L’Enciclopedia della Moda di MAM-e.it è in continuo aggiornamento grazie al dialogo costante tra la nostra redazione e le maggiori griffe del settore. I numeri parlano chiaro: con oltre 4.800 lemmi tra stilisti, case di moda, aziende, PR e giornalisti, è la più importante e completa opera mai prodotta prima sul’industria moda. A sostenerci, Banca Intesa Sanpaolo e Camera Nazionale della Moda Italiana.

Leggi anche

Enciclopedia della moda: le 10 voci più consultate

Chi è Elsa Peretti? Ecco il ritratto della designer di Tiffany

Piero Tosi, il grande costumista italiano 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *