,

HAPPY BIRTHDAY MADONNA, REGINA INDISCUSSA DI STILE

HAPPY BIRTHDAY MADONNA, REGINA INDISCUSSA DI STILE

La regina del pop – e di stile – Madonna, compie oggi sessantadue anni

Non si può dire che la Madonna profana del palcoscenico non sia ancora oggi un’icona indiscussa di stile.

Mame Moda Happy Birthday Madonna, regina indiscussa di stile. Bustier Jean Paul Gaultier
Madonna indossa il celebre bustier firmato Jean Paul Gaultier

La sua immagine di donna emancipata, indipendente e coraggiosa è stata da esempio per molte donne. Il suo stile forte e trasgressivo l’ha accompagnata sia nei tour in giro per il mondo sia nella sua vita privata. Lei, che negli anni Novanta ha fatto sognare intere generazioni con le sue innumerevoli trasgressioni, oggi si è ritirata in una soleggiata città portoghese, per il bene dei suoi figli.

Facciamo un passo indietro.

Miss Ciccone è nata il 16 agosto del 1958 a Bay City, nel Michigan. All’anagrafe Maria Louise Veronica Ciccone, la regina del pop inseguì il successo con solo 35 dollari in tasca.

Nella New York degli anni Ottanta era alla ricerca del successo che ottenne, ad ogni modo, nell’ottantadue con il disco “Madonna” che consolidò nell’ottantacinque con “Like a Virgin“.

Nell’immaginario di tutti, Madonna è colei che ha osato indossare la lingerie a vista in più occasioni. Difatti è un errore gravissimo non menzionare il celeberrimo bustier con coppe acuminate disegnato da Jean Paul Gaultier per la sua musa. L’occasione? Il Blond Ambition Tour del 1990.

La “Material girl” ha legato il suo volto a diverse case di moda internazionali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

È stata, ad esempio, volto della campagna pubblicitaria 2009-10 di Dolce & Gabbana interpretando una donna audace, sensualissima, forte di uno charme folkloristico.

È impossibile non citare il forte legame che Madonna ha, tutt’oggi, con la casa di moda Versace ma soprattutto con Donatella, sua cara amica dal primo incontro nello studio fotografico di Herb Rits.

Dean & Dan Caten, fondatori di Dsquared2, hanno avuto l’onore di lavorare con lei per il video clip “Don’t Tell Me” e “Drowend World Tour 2001“.

I due, inoltre, hanno dichiarato di essersi ispirati a lei per il lancio della loro prima collezione A/I 2003-2004.

Madonna, inoltre, è anche un’affezionata cliente nonché amica di Stella McCartney. In molti ricorderanno il suo lungo abito scivolato in seta con decorazione a stelle indossato al Met Gala 2011.

Il tarantino Riccardo Tisci, oggi alla direzione creativa di Burberry ha avuto l’onore di collaborare con lei per i costumi dello “Stichy & Sweet Tour“; anche Jeremy Scott vanta un’importante collaborazione con Madonna avendo disegnato i costumi di scena per il film “Die Another Day“.

La voce Jean Paul Gaultier è consultabile sul Dizionario della Moda di MAM-e.it

Enfant terrible della moda: così tiene ad autodefinirsi. È considerato il più diretto seguace di Vivienne Westwood, l’estrosa e intellettualistica star della moda inglese, fra passato e avanguardia, ottimo taglio e stravaganza. ”

Read More 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri