Giambattista Valli, l'incanto Haute Couture. Dettaglio abito
Moda

GIAMBATTISTA VALLI, L’INCANTO DELLA COUTURE

Giambattista Valli tra tulle e ricami: la sua Haute Couture è autentica

L’Haute Couture Giambattista Valli suscita meraviglia in un reclamo di straordinaria maestria.

Dopotutto, come sostenne Fëdor Dostoevskij, “La bellezza salverà il mondo“.

Mai come oggi questa frase sembra altisonante. Dove tutto sembra perduto. Quando la manualità è sempre più in affanno e in tanti cercano una risoluzione all’impoverimento degli atelier.

E forse dovremmo calarci nei panni del principe Miškin che, nell’Idiota dello scrittore russo, dovette riflettere sul senso di tale affermazione.

La collezione Haute Couture firmata Giambattista Valli propone una serie di abiti policromi che s’interfacciano con abiti balloon total black o, addirittura, composti da color block decisi.

I mini dress ricchi di cristalli, in realtà, temono il confronto con i lunghi abiti da sera in tulle che scavano e contornano artificiosamente la silhouette delle modelle.

Piumaggi e serpenti ricamati cedono il passo all’accessorio cult della sfilata, il ṭarbūsh: copricapo in feltro di origine balcanica, diffuso in Oriente e in particolar modo in Turchia e Marocco.

Gli evening gown in tulle sono leggeri, vaporosi, impalpabili. La corposità, al contrario, è affidata agli abiti scenografici realizzati in taffettà di seta con proporzioni over e ruches e balze ben calibrate.

La palette di colori è ricca di sfumature. La cartella delle tonalità vizia l’occhio con rossi passionali e sensuali, blu misteriosi e toni pastello dolci e sentimentali.

La voce Gimbattista Valli è consultabile sul Dizionario della Moda di MAM-e.it

Giambattista (1966). Stilista italiano. Nasce, e trascorre il primo periodo della sua vita, a Roma. A soli otto anni resta affascinato dalle immagini di Claudia Cardinale ne Il Gattopardo, da Marilyn Monroe che in abito rosso canta I diamanti sono i migliori amici delle donne, e da Rita Hayworth in Sangue e Arena. Nel 1980 frequenta una scuola d’arte: e scopre i disegni di Cocteau, le illustrazioni di Gruau per Dior, gli acquarelli di Saint-Laurent: e li imita, li copia, li “consuma”.

READ MORE

Leggi anche

Schiaparelli Haute Couture fiorisce di meraviglia

Il circo effimero di Dior Haute Couture

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!