FRANÇOIS-HENRI PINAULT RICEVE IL FIORINO D’ORO

FRANÇOIS-HENRI PINAULT RICEVE IL FIORINO D’ORO

Importante riconoscimento per il magnate del lusso François-Henri Pinault: riceverà il Fiorino d’Oro

Durante Pitti Immagine Uomo 97, il magnate francese François-Henri Pinault riceverà il prestigioso Fiorino D’oro, la più alta onorificenza del comune di Firenze.

Un onore riservato solo a pochi eletti che si sono distinti, nel corso della loro vita, per le loro opere. Un encomio destinato anche a chi ha dato lustro alla città dei Medici.

Pinault Ceo di gruppo Kering, grazie ai suoi investimenti ha dato ampio onore a Firenze, rendendo Maison Gucci, il marchio leader della moda. Inoltre, con Gucci Garden, la capitale del Rinascimento italiano ha confluito in sé arte moderna e contemporanea divenendo un polo museale di eccellenza.

Storia del Fiorino d’Oro

Il riconoscimento Fiorino d’Oro della città di Firenze è stato istituito ufficialmente nel marzo del 1988 ed è riservato a coloro che hanno dato lustro alla città o si siano distinti per le loro opere a livello internazionale.

L’elogio consiste nella riproduzione in oro dell’antica moneta, coniata per la prima volta nel 1252 a Firenze.

Il suo nome deriva dal fior di giglio raffigurato in bassorilievo sul dritto della moneta, denaro di scambio in Europa e, soprattutto, nelle Fiandre.

Esso, dunque, rappresenta il potere commerciale della città: crocevia di traffici con i ricchi Paesi tessili e manifatturieri al di là delle Alpi italiane.

Nel corso degli anni sono stati premiati personaggi illustri del panorama nazionale e internazionale. Tra questi spiccano Detlef Heikamp, Claudio Nicoli, Stefania Salvadori (astronoma).

Il riconoscimento è riservato anche alle associazioni che ogni giorno si battano per la salute e per i diritti del cittadino. Nel 2017, ad esempio, il sindaco Dario Nardella ha conferito il Fiorino d’Oro alla Fondazione Tommasino Bacciotti, la cui attività è rivolta alla cura e all’assistenza dei piccoli malati di tumore.

François-Henri Pinault a Firenze durante Pitti Immagine Uomo 97

L’imprenditore francese farà tappa a Firenze per ritirare l’importante riconoscimento e per assistere all’evento di Brioni, Maison che proprio nel 2020 festeggerà il 75° anno di attività.

La cerimonia di conferimento è prevista martedì 7 gennaio alle ore 14:00 presso la Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio.

 

Leggi anche

Gucci Chinese New Years 2020, la collezione 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>