FRANCESCA LIBERATORE: ATTESO MEGA SHOW ALLA MFW

FRANCESCA LIBERATORE: ATTESO MEGA SHOW ALLA MFW

Dopo i grandi successi ottenuti a New York e Milano, Francesca Liberatore sfila al cinema The Space. Alcune anticipazioni sullo speciale evento

Francesca Liberatore sfila a Milano il 22 febbraio 2020 presso la Sala 1 del The Space Cinema. E vi attende a La Rinascente con un pop-up al primo piano del retailer dal 22 al 24 febbraio 2020.

Dopo il successo ottenuto ai Bagni Misteriosi della città meneghina, con la sua collezione primavera/estate 2020, la stilista romana torna con una grande performance. Ma al cinema.

Due mondi, la cellulosa e la sartoria, che si incontrano sin dalla notte dei tempi e che saranno interpretati magistralmente – ne siamo certi – da Francesca.

Dopo Arena, ad affiancare in questa nuova esperienza, il supporto di La Rinascente.

In anteprima, per MAM-e,  alcune anticipazioni della sfilata autunno/inverno 2020-21 di Francesca Liberatore.

Francesca Liberatore “viaggia da sola”:  potremmo definire questo addio al calendario ufficiale della Milano Moda Donna come un nuovo inizio per te e la tua griffe?

Libro Francesca Liberatore
Libro Francesca Liberatore

Dopo 10 anni di calendari ufficiali è sicuramente stato un passo importante e non facile. Necessario, però, per affermare l’autonomia creativa di cui uno stilista ha bisogno per poter mostrare la propria l’immagine. Per una sfilata che inneschi future collaborazioni e strade da percorrere. Non lo definirei però un addio bensì una serie di circostanze e scelte fatte in nome di una maturità artistica e consapevolezza, acquisite rispetto ad un sistema che nel “supportare” non sempre è in grado di agevolare visioni e favorire la realizzazione di nuovi progetti; che non compromettano la creatività fatta per interpretare il mercato come uno stimolo e non come un punto di arrivo.

Vuoi scoprire la biografia della Liberatore? Consulta la nuova Enciclopedia della Moda online di MAM-e.it

Essendo io presente in ambiti internazionali ho avuto la necessità di creare ancora più individualmente linguaggi e sinergie, ideando un nuovo format che sto portando avanti anche in questa stagione.

Questo mi permette di interagire e nutrirmi di ambiti culturali eterogenei ma che possono confluire nel supporto e nella visione.

La suadra di Nuoto Sincronizzato indossa il costume disegnato da Francesca Liberatore

Il successo della scorsa stagione è stata una delle soddisfazioni più grandi in cui Francesca Liberatore “ha viaggiato.” da sola. Ma supportata da chi ha creduto nel progetto come DHL Italia, Arena, La Federazione Italiana Nuoto e la Nazionale Italiana di Nuoto sincronizzato. Raggiungere 1000 spettatori in sovrapposizione al calendario, tutti muniti di copriscarpe sugli abiti modaioli (in nome di una moda realmente integrata sia nello spazio rimasto pubblico, sia nel rispetto sociale dell’igiene dei bagnanti) ospitati dai Bagni Misteriosi location d’incanto ma sicuramente dislocata rispetto al quadrilatero …

Due supporter importanti dopo l’incredibile collezione in collaborazione con Arena. Cosa puoi anticiparci del nuovo progetto?

Progetti nuovi, tanti e in parallelo. Sicuramente alcuni ancora con l’acqua nonché il costume di allenamento delle nostre nuotatrici olimpioniche per Tokyo 2020. Su questa sfilata molte sono le sorprese date dall’entusiasmo dei miei ‘nuovi’ interlocutori che hanno appoggiato le mie richieste. On board abbiamo The Space Cinema, gli studi cinematografici DePaolis, la Rinascente e GettyImage Italia, quindi preparatevi.

Una location inusuale, il The Space Cinema di via Santa Radegonda dopo i Bagni Misteriosi. C’è un collegamento tra location e nuova collezione autunno/inverno 2020-21?

Una collezione, questa, come la precedente creata dal connubio inspirazione-cornice con un format consolidatosi sullo stimolo del luogo scelto. Cinematografica dall’inizio alla fine due personaggi si incontrano per rappresentare una possibile donna contemporanea nei sui conflitti e estremizzazioni estetiche.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>