FESTIVAL DI CANNES, I 10 LOOK PIÙ BELLI DI SEMPRE

FESTIVAL DI CANNES, I 10 LOOK PIÙ BELLI DI SEMPRE

Quali sono i 10 look più belli del Festival di Cannes?

Settantatré anni di storia. Dal 20 settembre del 1946, il Festival di Cannes si pone come appuntamento immancabile per star e attrici. E per le sognatrici, va detto. Ma quali sono stati i 10 look più belli di sempre?

Il red carpet più fascinoso, su vista promenade dalle folte palme, ha accolto le donne più belle del mondo.

La Croisette, infatti, si rende testimone oculare dei cambiamenti culturali anche attraverso i costumi adottati dalle attrici, non solo per le pellicole in concorso.

Immagini sbiadite, in bianco e nero, si fanno sempre meno presenti lasciando spazio ai colori più vividi delle macchine fotografiche digitali. Scatti spesso manipolati dall’uso eccessivo del Photoshop.

Ma di Cannes, manipolazioni a parte, ciò che ritorna in mente è il glamour del tappeto rosso. Gli abiti da grand soirée che diventano protagonisti assoluti.

La gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le prime edizione dell’evento furono predominate dall’utilizzo del bianco. La stessa tonalità della “deviazione dalla concezione visiva primaria” di Rudolf Arnheim (Film Arts. 1959).

Da Sofia Loren a Brigitte Bardot, da Elizabeth Taylor a Carroll Baker: le dive della cinematografia internazionale prediligono la purezza del bianco su abiti in seta, spesso accompagnati da pesanti sciarpe in pelliccia.

E ancora, capelli raccolti ed occhi sottolineati dal kajal per regalarsi – e donare agli altri – un tocco di mistero.

Col tempo, al glamour si fa largo un’eccessiva sensualità con abiti che nulla lasciano all’immaginazione.

A dare scandalo è la bellissima Sharon Stone che, nel 1995, giunge sulla croisette con una tuta che lascia scoperte le gambe. Va detto, ad ogni modo, che il tappeto rosso di Cannes è stato spesso percorso da donne seminude.

Come Laura Antonelli che nel 1971, sotto braccio a Jean-Pierre Belmondo, si mostra al pubblico con un abito sottana semitrasparente. E cosa dire di Bobbie Bresee? Nel 1980 diede scandalo per aver indossato un abito nero con corpetto in tulle finissimo indossato senza bralette.

Leggi anche

Festival di Cannes 2018, i look più interessanti visti sulla Croisette

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>