FENDI RESORT 2019, INEDITA FEMMINILITÀ

FENDI RESORT 2019, INEDITA FEMMINILITÀ

Fendi Resort 2019: due mondi – quello maschile e quello femminile – s’incontrano in un’unica collezione

Il romanticismo femminile si contrappone alla vocazione mascolina desunta da abiti dall’appeal deciso: la Fendi Resort 2019 è una collezione nella quale il potere del glamour si fonde con linee strutturate, rubate dal guardaroba maschile.

Mame moda Fendi Resort 2019, la collezione tra logomania e garbo. Abito pizzo nero
Abito nero in pizzo con gonna asimmetrica

La linea Fendi Resort 2019 ci racconta una maison sempre alla ricerca costante del lusso.

I capi sartoriali, uniti a un’estetica ben disegnata, sono l‘incipit al cui compito spetta di illustrare una collezione luxury.

La collezione.

La Fendi Resort 2019 presenta un guardaroba versatile e lussuoso, radicato in un eclettismo creativo.

I ricami a fazzoletto che somigliano, in qualche modo, alla lavorazione tricot, sono stati recuperati dalla precedente collezione autunno/inverno 2018-2019.

Il focus del progetto creativo sono l’asimmetria e le pieghe che incontriamo sugli abiti e nei pannelli attaccati  ai pantaloni a sigaretta

La donna guerriero dall’animo nobile indossa blazer doppio petto con cintura in vita.

La collezione, inoltre, viene scandita da fantasie grafiche prese in prestito dall’universo maschile, che si uniscono alle gonne asimmetriche a piegoloni con chiusure laterali kilt.

I dettagli in pelliccia, invece, accennano all’elemento “femminilità”, da sempre evidenziato da Fendi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La componente sportwear è stata introdotta con le cinture in fibbia metallica e blazer in organza decorati da fitti ricami floreali ton sur ton.

I fiori sboccciano anche sull’ over coat in visone rasato, con applicazioni in tonalità pastello, che è stato abilmente abbinato a un top e gonna coordinati.

La logomania è una costante componente nelle linee proposte dalla griffe italiana.

L’iconico logo FF è stato proposto nelle tonalità audaci dell’arancione e menta e nelle delicate sfumature del verde acqua e del bianco, realizzato su bomber in seta e lino abbinato a una gonna longuette.

Per la sera, la Fendi Resort 2019 propone abiti in velluto nero impreziositi da borchie di cristallo e inserti in tulle trasparenti.

Gli accessori – ovvero scarpe, borse e cinture – suggeriscono colori audaci per la nuova gamma Fendirama ispirata all’arcobaleno.

A tal proposito, le borse segnano un ritorno all’eccellenza di Fendi con una collezione dalla linea morbida e destrutturata.

La Peekaboo, dopo il successo della Peekaboo X Lite, dà il benvenuto alla Peekaboo X-Lite  regular e alla Peekaboo XS, con cinturino impreziosito da dettaglio catena.

La DeFender, invece, è stata proposta in tessuto impermeabile con maxi logo FF e la borsa secchiello Mon Trésor recupera una dimensione più ampia.

Anche l’iconica bag di Fendi, la Baguette, traduce la sua bellezza classica con dettagli contemporanei recuperati nel capitonné multicolor.

Grande esordio in casa Fendi.

La Fendi Flip, che unisce la silhoutte di una tote bag, la compatteza di una clutch e le dimensioni di una messenger, fa il suo esordio nella Fendi Resort 2019.

Focus on sulle calzature.

Eleganti e funzionali senza dimenticare di osare la forte componente glamour: gli stivali da cowboy sono stati realizzati  in pelle stampata argento e coccodrillo oro.

La collezione Colibrì, inoltre, è stata ampliata con una proposta di nuove pumps in pelle e rete logo FF e sandali in flat e non, realizzati in diversi materiali.

Infine, il nuovo flat-block -flat, cioè un ibrido tra una sneakers e un sandalo in gomma, mescola pelle lucida con materiali tecnici e una suola maxi per una calzatura comfortevole.

 

 

Scopri la voce Fendi sul Dizionario della Moda di Mam-e.it

 

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Meet the author / Stefania Carpentieri

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>