Moda

Fashion Week Parigi, le tendenze moda uomo per l’autunno/inverno 2021-22

La Fashion Week di Parigi moda Uomo, tra tendenze e provocazione. I look migliori (e che faranno discutere) di Louis Vuitton, Dior Homme, Rick Owens e Dries van Noten

Non ci sono dubbi, ancora una volta la Fashion Week di Parigi è fucina di tendenze moda uomo autunno/inverno 2021-22. Da Louis Vuitton a Dior Homme sino a Dries van Noten. Provocazione da Rich Owens che, in Italia, lascia letteralmente i modelli, in mutande.

Novità moda uomo autunno/inverno 2021-22

In Francia, senza tanti inutili parallelismi, la moda incontra l’arte e lo fa con naturalezza. Virgil Abloh, attuale direttore creativo di Louis Vuitton, presenta una collezione eclettica variegata e variopinta lasciando, all’architettura strutturatasi lungo i secoli, l’apertura dello show tenutosi al Tennis club di Parigi. Sfilano, in pedana, streetwear e sartorialità con capi che vendono il loro mood contemporaneo a silhouette e cuciture nate in sartoria.

Virgil Abloh per Louis Vuitton fall/winter 2021-22

Paris Fashion Week News. La moda ha bisogno di tornare alla normalità

Anche per Dries van Noten il tema della libertà e della comodità è principale nella sua fall/winter 2021-22. È su Instagram che l’arte brutalista di Dries van Noten, figlio di sarti e capostipite della Nouvelle Vague, prende vita. Sovrapposizioni, tessuti morbidi e di pesantezza media. Pantaloni abbondanti, alla Charlie Chaplin. La camicia diventa un gellaba che crea un ponto immaginario tra la moda occidentale con il costume africano.

Dries van Noten fall/winter 2021-22

Moda 2021: la provocazione di Rick Owens

Presentato al Tempio Votivo di Venezia, lo show Getsèmani autunno/inverno 2021-22 di Rick Owens, si ispira alla sua musa Michelle Lamy. 

Rick Owens fall/winter 2021/22

Getsèmani (dall’aramaico frantoio) è un piccolo oliveto citato nei vangeli; luogo in cui Gesù Cristo si ritirò, fuori dalla città di Gerusalemme, durante l’ultima cena e prima di essere tradito dall’amico Giuda. Rick non guarda al futuro ma vive il presente mettendo in scena un’antologia del vissuto odierno con uomini coraggiosi, che indossano una maschera. Provocatoria è la scelta di mandare, in scena, look seminudi. Il tutto, in una palette totalmente cupa.

Fashion week Parigi. Dior Homme: Kim Jones in collaborazione con Peter Doig

Dior Homme, il camouflage di Peter Doig

Astrattismo: lo show Dior Homme autunno/inverno 2021-22, presentato in live su Instagram, ricorda che la moda è anche sogno oltre che concretezza. E allora, rispolverando gli archivi della maison francese, Kim Jones realizza pezzi di alta moda come il cappotto ricamato da Vermont Paris che si ispira agli abiti da cerimonia. Stampe mimetiche semi lucide e maglioni in cachemire, il tutto su una tavolozza di colori ispirate alle creazioni di Peter Doig.

Potrebbe interessarti anche

Prada Uomo 2021, l’underwear come punto di partenza

Fendi uomo 2021, alla ricerca di una nuova normalità

Enciclopedia della moda. Scopri la voce di Dior 

Dries van Noten, la voce è consultabile sull’Enciclopedia della Moda di MAM-e.it

Virgil Abloh, la sua voce è consultabile nell’Enciclopedia della Moda di MAM-e.it

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *