ETRO MODA
Moda

Il futuro di Etro: la moda in fermento

La casa di moda milanese pensa al futuro: Etro da L-Catterton?

Anche Etro, casa di moda milanese, pensa al futuro. Sono giorni che si parla della probabile acquisizione di Etro da parte di L-Catterton. L’indiscrezione lanciata dal Sole 24 ore parla dell’apertura di un fascicolo, l’interesse da parte della società di private Equity a cui fa capo Bernard Arnault (LVMH) sembra quindi confermato. L-Catterton, che recentemente è stata protagonista dell’acquisizione di Birkenstock, decide di puntare sul brand fondato da Gimmo Etro. Oggi è la seconda generazione della famiglia a guidare Etro: Jacopo, Kean, Veronica e Ippolito. Recentemente però anche l’ex Ceo di Valentino, Stefano Sassi è stato coinvolto nella gestione dell’azienda. 

ETRO MODA
Sfilata Fall Winter 2021-2022

Non solo Etro, il caso Ferragamo e Armani

Non solo Etro, il mondo della moda si sta muovendo per affrontare le nuove prospettive imposte dal covid19. Sono diverse le maison che stanno pensando all’inizio di una nuova era. Prima Ferragamo con il passaggio di staffetta tra fratelli (da Ferruccio a Leonardo Ferragamo) e il probabile cambiamento della guida creativa della maison fiorentina. Chi sostituirà Paul Andrew? Nessuna conferma da parte della griffe. Altro colpo di scena, anche Giorgio Armani pensa al suo futuro. Per la prima volta King George, intervistato da Vogue America, si apre alla possibilità di una joint venture con un gruppo italiano, non per forza legato alla moda. Le ipotesi sono diverse, da Renzo Rosso e la sua Otb, alla holding della famiglia Agnelli, la Exor che ha deciso di puntare sulla moda di lusso con l’acquisizione prima di Louboutin e poi di Shang Xia. L’ultima ipotesi sembrerebbe quella più accreditata. Restare indipendenti è oggi più che mai una scelta difficile, e il futuro sembra spingere inesorabilmente verso i grandi gruppi. 

Moda Etro Editorial
Fashion editorial Etro
styling: Barbara Zach
photography: Xenia Trampusch

Gli ultimi progetti moda di Etro 2021

Recentemente è arrivata negli store la capsule che vede la collaborazione tra Etro e Ac Milan. Stampa paisley coniugata alle strisce rossonere per borse da viaggio e necessaire. I pezzi possono essere inoltre customizzati con le proprie iniziali e il numero di maglia del calciatore preferito. Non solo sport, ma anche attenzione alla tematica ambientale. Il 27 marzo infatti, Etro ha celebrato l’Earth hour aderendo all’iniziativa del WWF per la sensibilizzazione sull’emergenza climatica. Dalle 20:30 alle 21:30 le luci delle boutique si sono spente in segno di vicinanza alle tematiche ambientali.

Moda Etro
Etro e AC Milan

Leggi anche: 

Nel futuro di Giorgio Armani c’è la joint venture con Exor

Scopri la storia di Etro nell’Enciclopedia della moda

Etro Uomo sfida il Coronavirus sfilando dal vivo

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *