Dior Men
Moda,  NEWS

Dior Men: tradizione e innovazione nello spazio

La collezione Dior Men ci catapulta nello spazio, in un dialogo tra tradizione e innovazione

Dior sceglie la piattaforma Twitch per presentare la collezione Men per l’autunno 2021. Le scorse collezioni sono state protagoniste di spettacolari eventi, tra Tokyo e Miami, mentre  l’idea di quest’anno era un grande evento a Pechino. Ma l’emergenza ha spinto verso il digital, catapultandoci nello spazio. Un virtual show dall’ambientazione spaziale per presentare l’ultima, delle tante, attesissime collaborazioni tra la maison francese e il mondo dell’arte. Quest’anno il direttore creativo Kim Jones, da poco entrato anche nel mondo della moda femminile con Fendi, ha scelto di collaborare con Kenny Scharf, confermando il suo amore per lo street style e la cultura pop. Scharf è infatti un indiscusso protagonista, insieme a Basquait e Keith Haring, della vibrante scena pop degli anni ’80.

Dior Men
Tre look della collezione Men Pre-Fall 2021

Dior Men: La collezione

La collezione presentata è il risultato della sapiente rielaborazione, in chiave pop, dell’Heritage del brand. Un lavoro a quattro mani, quelle di Kim Jones e Kenny Scharf, che ha trasportato la maison francese in un futuro dal sapore spaziale. Artigianalità al servizio del gusto street. La casa ha infatti fatto ricamare le camice (con un dipinto di Scharf nel 1984) dalle sapienti mani di un laboratorio cinese, secondo una tecnica che risale alla dinastia Han del terzo secolo. Settemila ore di lavoro in novantacinque giorni. Un’opera d’arte da indossare. Scelta che mira a eliminare l’allure negativa del made in China, nobilitando così le tradizioni di tutto il mondo. Anche i gioielli sono un richiamo all’Oriente, realizzati dal designer Yoon Ann. Ricordiamo che oggi è la Cina il futuro del mercato di lusso. Ma torniamo alla collezione, una rivisitazione dei pezzi che hanno fatto la storia di Dior. La Saddle bag, la it-bag nata dal genio di Galliano, diventa ora un porta documenti. Ma non solo, viene proposta in una variante iper-colorata dai toni neon. Scommettiamo che diventerà il sogno della generazione Z, che recentemente ha sviluppato un interesse per le borse vintage, a dimostrazione della centralità del second-hand nella moda attuale. Ecco allora un richiamo alla Giacca Bar, questa volta proposta in chiave militare. Tasconi e cintura in vita nelle giacche. L’Heritage Dior rivive in chiave pop-futuristica, senza dimenticare però qualità e la tradizione.

Men Dior
Uno dei look presentati nel digital show
Dior Men
La nuova versione della Saddle bag
Dior Men
Un look che richiama l’iconica Giacca Bar

La moda attuale: tra collaborazioni e digitale

Continua la sperimentazione di nuove piattaforme per la diffusione dei contenuti creativi. Come già hanno fatto Gucci, Balenciaga e Dolce&Gabbana per L’Alta Moda, Dior sceglie il digitale, optando per la piattaforma Twitch. Questo permette si di esplorare nuovi linguaggi, di superare le restrizioni imposte dalla pandemia, ma anche di raggiungere un pubblico più ampio, aumentando così la brand awareness, la conoscenza del brand. Coinvolgendo quindi anche chi sa come muoversi sui social, chi comprerà in futuro: la generazione Z. Altra strategia è quella delle collaborazioni. Per Kim Jones le collaborazioni sono parte del suo DNA artistico. É lui l’artefice della collab più celebre degli ultimi anni, quella che ha cambiato il mondo della moda. É il 2017 e si parla solo di Supreme X Louis Vuitton. Approdato da Dior coinvolge tra i tanti l’artista americano Kawn, Hajme Sorayama famoso per le sue donne robot in stile pin-up, il pittore ghanese Amoako Boafo, ora è i turno di Kenny Scharf. Digitale e collaborazioni sono due elementi che sembrano ormai parte imprescindibile del mondo della moda.

Potrebbe interessarti anche

L’ALta Moda Dolce & Gabbana è un family affair

Gucci Fest è terminato. Ma cosa resta del format?

Kim Jones è il nuovo direttore creativo di Fendi

Dior, la storia della maison francese

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *