Digital Fashion Week: Milano e Parigi svelano i numeri ufficiali

Digital Fashion Week: Milano e Parigi svelano i numeri ufficiali

Digital Fashion Week: diffusi i dati ufficiali delle settimane della moda digitale di Milano e Parigi

Finalmente Parigi e Milano hanno diffuso i numeri delle loro Digital Fashion Week. I risultati per le due capitali della moda sono ottimi. Certamente dal punto di vista dei contenuti la fashion week digitale ha proposto molti video emozionali che, secondo gli addetti ai lavori, non hanno reso il giusto merito alla collezioni e al prodotto. Si tratta di un primo esperimento quasi esclusivamente digitale, a parte alcune sfilate “tradizionali” come quelle di Etro e Dolce & Gabbana. Per questa ragione molti marchi stanno già rivedendo la loro strategia web. Faranno in modo che il contatto diretto con clienti e compratori resti anche in forma online e per garantire una “relazione” efficace.

Digital fashion week
Locandina ufficiale della Milano Digital Fashion Week

Milano Digital Fashion Week: ottimi risultati per la capitale della moda italiana

Sono 300mila le visualizzazioni registrate dalla nuova piattaforma della Milano digital Fashion week che ha ospitato la prima edizione della settimana della moda digitale dal 14 al 17 luglio. La piattaforma ha raggiunto complessivamente 15.100.000 play nel canale streaming. Oltre alle collezioni maschili per la stagione P/E 2021 sono state svelate anche alcune proposte cruise 2021 uomo e donna.

Secondo l’analisi di Dmr Group, la prima Milano digital fashion week ha raggiunto sui social network (Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e Weibo) 105.592.409 utenti. Inoltre, ha creato un engagement di 2.013.702, raggiungendo un earned media value web e social media (ossia la quantità di pubblicità ottenuta dagli sforzi promozionali) di 6.244.315 euro che rappresenta il 58 per cento dell’earned media value totale delle digital fashion week (10.749. 970 euro), anche grazie al coinvolgimento dei brand che hanno partecipato alla manifestazione.

digital fashion week
Prada Men’s S/S 2021

Carlo Capasa: soddisfatto dei risultati raggiunti settimana della moda digitale milanese

«Siamo molto soddisfatti del risultato della prima Milano digital fashion week», ha commentato Carlo Capasa, presidente di Camera nazionale della moda italiana. «Abbiamo raggiunto questi numeri straordinari, grazie all’incredibile lavoro di squadra fatto insieme ai nostri associati, che sono stati parte attiva di questo progetto in cui hanno creduto fin dall’inizio. Mai come oggi i brand sono uniti, ho sempre sottolineato che «l’unione fa la forza» e i numeri ci danno ragione. Il successo di questa edizione di luglio ci dà molta energia per la prossima edizione della fashion week di settembre».

Paris Digital Fashion Week: anche la capitale francese fa incetta di ottimi risultati

A Parigi, dove si sono susseguiti gli appuntamenti digitali dedicati alla haute couture (6-8 luglio) e al menswear (9-13 luglio), la Federation de la Haute Couture et de la Mode ha creato due piattaforme distinte visitabili fino al 15 settembre.

L’ente d’Oltralpe ha lavorato in tandem con Google, YouTube, Instagram, Facebook, Canal+, The New York Times e Hylink per i network cinesi. Le piattaforme hanno attratto 202mila visitatori per un totale di 490mila visualizzazioni. I contenuti video veicolati attraverso YouTube sono stati visti 5,6 milioni di volte e 13,8 attraverso Weibo, Tencent Video e Bilibili, per un totale di 19,4 milioni di views. Launchmetrics stima che i 7 giorni di eventi parigini abbiano generato un Miv (media impact value) di 65,1 milione di dollari.

digital fashion week
Rick Owens Men’s, S/S 2021

LEGGI ANCHE: 

Moncler: per la prima volta chiude il semestre in rosso

Kering 2020: il primo semestre chiude in rosso a -29,6%

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>