Concept store Milano
Moda

Concept store Milano: i 5 imperdibili

Volete immergervi nel mondo dei concept store? Ecco i 5 imperdibili di Milano

I concept store fioriscono in una città come Milano. Entrare in questa tipologia di negozio significa immergersi in un’esperienza multisensoriale. Arte, moda e design dialogano tra loro e convivono all’interno di questi luoghi magici e affascinanti. Sapete chi fu il primo a sperimentare questa tipologia di store? Fu Elio Fiorucci, i suoi non erano semplici negozi ma fucine di idee. Negozio, teatro, mercatino vintage e ristorante tutto racchiuso in un unico luogo. Modernità e pezzi di storia, colori e tendenze, il suo negozio a San Babila era il ritrovo per chi voleva immergersi in questo fantastico mondo. Si andava da Fiorucci anche solo per guardare, per lasciarsi ispirare da quell’atmosfera febbrile ed energetica. Ecco il senso dei concept store è proprio questo, non solo vendere un prodotto ma offrire al cliente un’esperienza a 360°. Sono passati diversi anni ma a Milano sono nati diversi concept store, ecco i 5 imperdibili.

1)Concept store Milano: Milaura

Il primo store Milaura nasce nel 2015, dopo anni di successi Laura Poretti fondatrice e anima del negozio, decide di spostarsi in Corso Garibaldi. Otto vetrine e 450 metri quadrati per accogliere una selezione di più 250 brand frutto della ricerca costante della Poretti che, dopo anni di esperienze nel settore fashion, ora gira il mondo per portare a termine la sua missione. Ci sono anche pezzi firmati Milaura, contrassegnati dal simbolo dello store: la bambolina stilizzata. Oggetti sfiziosi, abiti e pezzi unici provenienti da diverse parti del mondo.

Concept store

2)Concept store Milano: Wait and see

Wait and see nasce dall’idea di Umberta Zambeletti che dopo essere stata stilista, interior designer, stylist per brand affermati, decide di aprire il concept store che punta a diffondere un messaggio ben preciso: La vita è bella! Un ex convento dell’700 che si affaccia nel centro di Milano in Via Santa Marta, l’invito ad entrare, prendere del tempo e lasciarsi avvolgere dal bello. Qui troverete pezzi unici e ricercati, provenienti da ogni dove.

Concept store Milano

3)Lizard store Milano

Pink mood è il mantra dello store in Via Circo 1. Pavimenti retò e pareti rosa per la location che accoglie una selezione di super brand introvabili. Il negozio nato per volere della giovane Luce Masera, è stato progettato dagli architetti Carolina Gismondi e Alessandro Gatti, ed è oggi il luogo magico dove trovare pezzi di Shrimps, Alexacgung e tanti altri introvabili in città.

Concept store Milano

4)Concept store Milano: Salvatore+Marie

Artigianato italiano + purezza e semplicità nordica, le due anime che convivono nel lavoro di Salvatore e Marie. Lui sardo, lei irlandese, le due culture dialogano nel loro store. Dagli abiti ai complementi d’arredo, tutto è realizzato dai proprietari in collaborazione con le botteghe artigianali del made in Italy. Il risultato è un concept store in Via Vigevano 33  per una clientela eclettica che non ha paura di osare.

concept store

5) Merry Go Round

Due punti vendita, uno in Via Larga uno in Corso Colombo. Una moda divertente e colorata quella proposta da Cristina Doneddu ideatrice del progetto Merry Go Round.  Muri bianchi e un allestimento che gioca sulle cromie degli abiti, una selezione curata esclusivamente da Cristina che ha alle spalle un passato da stylist. I brand che lo store offre sono per lo più italiani e di nicchia.

Merry Go Round

Leggi anche: 

Negozi Vintage Milano: i 5 imperdibili

Moda, le 5 tendenze primavera/estate 2021 da non perdere

Le tendenze moda per la prossima stagione FW 2021 2022

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *