Chanel stop alle pelli esotiche. look sfilata total black
Moda

CHANEL STOP ALLE PELLI ESOTICHE

Chanel dice stop alle pelli esotiche per motivi etici

A poche ore dalla sfilata Métiers D’Art, La Maison francese annuncia la sua svolta etica. Chanel, infatti, dice stop alle pelli esotiche di pitone, coccodrillo, galuchat e lucertola.

Stiamo rivedendo le nostre catene di approvvigionamento per garantire che soddisfino le nostre aspettative di integrità e tracciabilità. In questo contesto sta diventando sempre più difficile

Chanel stop alle pelli esotiche. Tracolla Boy in pelle Galuchat
Boy Chanel in pelle Galuchat

procurarsi pelli esotiche che corrispondano ai nostri standard etici. Così abbiamo deciso di modificare il nostro approccio e di non utilizzare più le pelli esotiche nelle nostre creazioni future”, riferisce una nota fatta diramare dall’azienda.

È chiaro, dunque, che Karl Lagerfeld e l’azienda non rinunceranno al pellame e al piumaggio: continueremo a vedere, sulle passerelle, sia pellicce sia abiti sa sera in stile Charleston decorati da pietre scintillanti e piume dévoré.

Continua il comunicato: “Questa è una decisione che offre l’opportunità di creare una nuova generazione di prodotti di alta gamma che rispettino i nostri fondamenti: l’eccezionale creatività del nostro team creativo, la nostra competenza, i nostri standard di eccellenza, materiali nobili e innovativi e finiture eccezionali.”

La pelle galuchat è utilizzata soprattutto negli accessori della griffe. La tracolla Boy, destinata a omaggiare l’uomo più importante della vita di Coco, Boy Capel, è stata declinata anche in questa sofisticata pelle esotica.

Detta anche pelle di gattuccio, la galuchat viene ottenuta dallo squalo Schyliorhinus canicula.

Il primo a lavorare questa materia prima dura e resistente è stato Jean-Claude Galuchat ed è proprio all’artigiano francese, al servizio di re Luigi XV, che prende il suo nome.

Per Chanel è quindi lontana la svolta green. Per il momento, infatti, dall’azienda non trapela alcun retroscena che possa far credere ad una svolta eco-sostenibile.

 

Scopri anche

Saint Laurent Self 02 con vanessa Beecroft

Alexander Wang propone la sua Wang Girl

Versace Pre-Fall 2019, il debutto da americana 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!