CHANEL IN MOSTRA A MILANO CON “IN GOUDE WE TRUST”

CHANEL IN MOSTRA A MILANO CON “IN GOUDE WE TRUST”

Con “In Goude We Trust”, città di Milano ospita l’importante mostra che racconta il sodalizio artistico tra Chanel e Jean-Paul Goude

Chanel in mostra a Milano con “We Goude we Trust“, esibizione attesa dal 15 novembre al 31 dicembre, presso Palazzo Giureconsulti, piazza dei Mercanti, 2.

Quello tra Chanel e il celebre regista e illustratore francese Jean-Paul Goude è un legame che dura almeno dal 1990, anno in cui è trasmessa, sulle maggiori reti nazionali ed internazionali, la pubblicità del profumo Égoïste.

Sulle musiche della Danza dei Cavalieri, estratte dal balletto Romeo e Giulietta di Sergej Sergeevič Prokof’ev, trentuno donne diventano protagoniste dello spot.

Affacciate ai balconi di una struttura in stile liberty, inveiscono contro un uomo nascosto dietro le persiane di un palazzo. Urlano, appunto, Égoïste.

La collaborazione tra l’artista e la Maison dalla doppia C continua con lo spot dedicato alla fragranza Coco – con protagonista l’ex modella Vanessa Paradis – e, infine, con la saga di Chance del 2002.

L’esposizione, divisa in tre sezioni descrive, più da vicino, il contributo di Goude all’arte illustrativa.

Goude, infatti, lega la sua carriera non solo a Chanel. Florido è il sodalizio con celeberrima modella e cantante Grace Jones. Per lungo tempo, inoltre, è stato direttore artistico di Esquire.

La terza ed ultima sezione, infine, è dedicata alla sua produzione cinematografica con la proiezione, dalla durata di 90 minuti, del film “So Far so Goude“.

Grace Jones by Jean-Paul Goude

Il lungometraggio offre l’opportunità di conoscere, più da vicino, il valore artistico di Goude, esaminando il rapporto con Jones.

Un affiatamento talmente importante che egli stesso sottolinea, dopo la fine della loro relazione, l’esigenza di rimanere legato alla donna al termine della loro relazione.

Il legame con Chanel

La personalità di Chanel è sempre così viva nel mio inconscio che mi sembra che lei sia sempre presente e che io stia lavorando per il suo spirito. Ecco spiegato il motivo per il quale compare spesso nelle mie foto. È così naturale per me“, dichiara Goude.

Leggi anche

Milano ultima tappa della collezione Thannhauser

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>