CAROLINA HERRERA, NEW YORK FASHION WEEK: TRA LINEE E VOLUMI GEOMETRICI PER L’AUTUNNO INVERNO 2020-2021

CAROLINA HERRERA, NEW YORK FASHION WEEK:  TRA LINEE E VOLUMI GEOMETRICI PER L’AUTUNNO INVERNO 2020-2021

Carolina Herrera autunno/inverno 2020-21. Ritorno gradito al passato

New York Fashion Week 2020-21, al  Shed’s high cultural center in Hudson Yards, arriva in passerella l’esuberante e fresca collezione firmata Carolina Herrera. Un tripudio di volumi, balze, fiocchi e virtuosismi scultorei.

La collezione, disegnata da Wes Gordon, alla quarta stagione di direzione creativa, ha un allure pop&chic.  Lo stilista ha portato sul palco una collezione  fatta di colori e di un glamour impareggiabile, colorata quanto basta, e molto scenica.

CAROLINA HERRERA COLLEZIONE AUTUNNO INVERNO 2020-21
COLLEZIONE AUTUNNO INVERNO 2020-21 HERRERA

CAROLINA HERRERA, NEW YORK FASHION WEEK: LA COLLEZIONE

CAROLINA HERRERA
NEW YORK FASHION WEEK COLLEZIONE AUTUNNO INVERNO 2020-21

Per questa collezione autunno inverno 2020-21 Wes Gordon presenta alcuni pezzi storici della maison, che ne rispecchiano lo stile scenografico. A metà strada fra pret-a-porter e haute couture, la collezione Carolina Herrera presenta capi di alta sartoria ma anche capi dal taglio più semplice e lineare, che si sposano bene con il mood della linea. La palette fa sbocciare sui modelli per questa stagione fredda dei colori esuberanti, dal contrasto bianco e il nero  il colore esplode in toni vividi come il giallo limone, il verde, il blu e l’arancione combinati tra di loro grazie ad abbinamenti a contrasto, e stampe vivaci.

RALPH LAUREN: ADDIO ALLA NEW YORK FASHION WEEK

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Daniela Carusone
Articoli dell'Autore / Daniela Carusone

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>