CALENDARIO HAUTE COUTURE SS20: IMPORTANTE NEWS

CALENDARIO HAUTE COUTURE SS20: IMPORTANTE NEWS

Diramato il Calendario Haute Couture ss20, per la prima volta in passerella una griffe africana

Il 20 gennaio 2020, a Parigi, debutta l’Haute Couture SS20: un calendario proposto in quattro giorni intensissime.

In passerella, nomi ben collaudati come Armani Privé, ad esempio, oppure Schiaparelli, Elie Saab, Dior, Valentino e Jean Paul Gaultier.

Ma c’è una novità assoluta nella schedule diramata dalla Fédération de la Haute Couture et de la Mode: Imane Ayissi.

Conclusa la Paris Fashion Week Men che ha visto protagoniste Maison come Balmain, Dior, Berluti, e Louis Vuitton – solo per citarne alcune – Parigi, capitale della moda, si appresta ad ospitare la più glamour delle linee proposte durante le settimane della moda worldwide.

Imane Ayissi, storia di un designer africano d’Haute Couture

Imane Ayissi

Imane Ayissi entra come guest member nell’Haute Couture parigina sfilando, come previsto da calendario, il 23 gennaio alle ore 16:00.

Ayissi nasce in Camerun nel 1968. La sua carriera da stilista di moda va a cavallo con la sua passione per la danza. Dopo anni di studio, Aissy diventa stilista per uno dei più grandi laboratori tessili del suo Paese.

Negli anni Novanta, avendo lasciato la sua città Natale e la sua compagnia di ballo, si trasferisce a Parigi divenendo modello per Maison come Yves Saint Laurent, Dior, Montana, Cardin, Givenchy e Valentino.

Calcare le passerelle gli permette di convincersi ed entrare, nella moda, dalla porta principale. Così, inizia a produrre abiti prêt-á-porter che distribuisce in Sudafrica, Camerun e Giappone.

Sfila in Italia durante Altaroma e a Parigi dove, comunque, si fa conoscere nell’Alta Moda.

A ispirare le sue collezioni è la sua Terra d’origine con le sue differenti culture. Nei suoi progetti è protagonista principale il tessuto, fonte folkloristica lunga millenni. Un patrimonio da conservare.

Le sue creazioni mixano artigianalità e tradizione, capi ispirati dai grandi della moda come Madame Vionnet, Cristobal Balenciaga e Yves Saint Laurent. Interessi, dunque, sono i drappeggi e i loro movimenti. Ogni capo, infine, è realizzato con tessuti sostenibili al fine di ridurre più impatto possibile sul Pianeta.

Le Maison che sfilano alla Paris Haute Couture SS20

20 gennaio 2020

10:00 – Schiaparelli

11.00 – Ulyana Sergeenko

12:00 – Iris van Herpen

13:00 – Georges Hobeika

14:30 – Dior

16:00 – Maison Rabih Kairouz

17:00 – Ralph&Russo

18:00 – Antonio Grimaldi

19:30 – Giambattista Valli

20:30 – Azzaro Couture

 

21 gennaio 2020

10:00 – Chanel

12.00 – Chanel

13:30 – Alexis Mabille

14:30 – Stéphane Rolland

15:30 – Julien Fournié

16:30 – Alexandre Vauthier

18:00 – RVDK Ronald van Der Kemp

19:00 – Giorgio Armani Privé

20:00 – Givenchy

 

22 gennaio 2020

10:00 – Maison Margiela

11:00 – Frank Sorbier

12:30 – Elie Saab

13:30 – Bouchra Jarrar

14:30 – Julie de Libran

16:00 – Viktor&Rolf

17:00 – Zuhair Murad

18:00 – Valentino

19:00 – Guo Pei

20:30 – Jean Paul Gaultier

 23 gennaio

10:30 – Aganovich

12:00 – Yuima Nakazato

13:00 – Aelis

14:00 – Rahul Mishra

15:00 – Xuan

16:00 – Imane Ayissi.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>