BURBERRY, L’ADDIO ARCOBALENO DI CHRISTOPHER BAILEY

BURBERRY, L’ADDIO ARCOBALENO DI CHRISTOPHER BAILEY

L’addio di Christopher Bailey a Burberry si tinge di arcobaleno

Si tinge di arcobaleno la collezione primavera/estate 2018 di Burberry, un omaggio alla comunità LGBT che ha caratterizzato la carriera artistica del designer.

Christopher Bailey, ideatore della linea Burberry Prorsum, ha avuto il merito di rilanciare un marchio nostalgico dei fasti passati.

Nel 2001 e grazie alla complicità di Kate Moss, la vecchia azienda Burberrys ottiene il successo dovuto conquistando, così, la sua fetta di mercato.

In questa collezione primavera/estate 2018 presentata in see-now-buy-now durante la London Fashion Week, il trench motivo  check si tinge di variopinte tonalità.

Il capo cult della maison, indossato da Humphrey Bogart nel celebre film Casablanca,  rende omaggio al movimento LGBT.

La collezione celebra la diversità di genere affidando, ai colori, il compito di descrivere un progetto creativo complesso che elimina il concetto di stagionalità.

Il pret-a-porter realizzato dallo stilista britannico celebra i diciassette anni di successi del brand sotto la sua guida.

Lo street-style è il mood che accomuna sia la colleziona donna sia la collezione uomo.

La moda di strada firmata Bailey si compone di abiti tartan, mantelline, cardigan, trench, over coats e bomber.

Per l’addio a Christopher e dopo due anni di assenza sulle passerelle, Cara Delevingne, con la sicurezza che la contraddistingue, sfila indossando una mantella rainbow, doppiata di tessuto tartan.

Come ha tenuto a sottolineare l’azienda, questa collezione è “emblema di ottimismo e inclusività”.

Salutato da star del calibro di Kate Moss, Naomi Watts e Poppy Delevingne, Bailey lascia una poltrona vacante in attesa di una nuova nomina.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri