Bottega Veneta 2021
Moda,  NEWS

Bottega Veneta svela a tutti la nuova collezione SS 2021

Bottega Veneta svela a tutti la collezione Salon 01 London per la S/S 2021, presentata in anteprima i primi di Ottobre in un evento per pochi

É il 14 dicembre 2020: l’attesa finisce, presentata la nuova collezione Bottega Veneta Spring/Summer 2021. Infatti, due mesi dopo, le nuove proposte debuttano sul sito del brand e nei canali social. Daniel Lee, in controtendenza rispetto alla maggior parte dei suo colleghi, sceglie di non affidarsi al digitale e organizza una sfilata in presenza. Il 9 ottobre un piccolo pubblico ha partecipato al Sadler’s Wells Theatre di Londra, alla presentazione della nuova collezione intitolata Salon 01 London. Tra i pochi ospiti Kanye West e la primogenita North, Roberto Bolle e Alessandra Ferri, Salma Hayek e suo marito François Pinault (ad del gruppo Kering di cui il brand fa parte). Distanziamento sociale, sedie a due metri e divieto di fotografare e rivelare il contenuto della presentazione. Una sfilata anomala, nessun street photographer all’entrata e all’uscita dell’evento, nessun gossip pre sfilata. L’attenzione è tutta sul prodotto. Questa la volontà di Daniel Lee.

Bottega Veneta SS 2021
Fotografia di Tyrone Lebon

I use the things i put on my body as a form of protection, clothes give me courage.

La collezione 2021 firmata Bottega Veneta

In sottofondo l’arrangiamento di Neneh Cherry esplora il rapporto intimo che si viene a creare con i capi del proprio guardaroba. Abiti che donano coraggio o che ci fanno sentire più vicini a qualcuno che non c’è più. Voci di donne che  dicono la loro. Ecco che in un ambientazione total green, colore scelto per il packaging, inizia la sfilata. Colori vitaminici per outfits color-blocked. Allure vintage, minimalismo anni ’90 e abiti in maglia dal sapore seventies. Abiti crochet dai colori contrastanti. Mules platform in pendant con gli abiti. L’ormai iconica it-bag, The Pouch, nella nuova versione a maglia. Immancabile il motivo ad intreccio. Ecco gli accessori che diventeranno l’oggetto del desiderio della prossima primavera.

Bottega Veneta SS 2021
Look Crochet
Bottega Veneta SS 2021
Altro look crochet della sfilata
Bottega Veneta SS 2021
Shot by Tyrone Lebon

La rivoluzione rispettosa di Daniel Lee

Arriva da Bottega Veneta dopo 17 anni di Tomas Maier. Kering scommette quindi, ancora una volta dopo Gucci di Alessandro Michele, sulla creatività coraggiosa e audace. Il brand, che vive una situazione di stallo dal 2015, ha bisogno di una scossa. La scelta si rivela vincente. Daniel Lee riesce a coinvolgere i millennials, e il suo Bottega Veneta viene proclamato da Lyst il brand rivelazione dell’anno 2019. Intrecci, volumi over e matelassè dominano l’estetica del momento. Un cambiamento coraggioso che coinvolge il marchio fondato nel 1966 a Vicenza, ma che non cancella i tratti distintivi del suo DNA: artigianalità, qualità e attenzione per i materiali. L’audacia ha dato i suoi frutti e le collezioni del brand sono tra le più attese.

Bottega Veneta SS 2021
Bottega Veneta SS 2021

Potrebbe interessarti anche: 

The Pouch Bottega Veneta: la it bag per una it-girl

Dior Men: tradizione e innovazione nello spazio

Balenciaga si lancia nel mondo dei Videogame

Gucci Fest è terminato. Ma cosa resta del format?

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *