BOTTEGA VENETA: QUEEN AI BRITISH FASHION AWARDS

BOTTEGA VENETA: QUEEN AI BRITISH FASHION AWARDS

Bottega Veneta è la top griffe dei British Fashion Awards. Merito – anche – di Daniel Lee

In pochi avrebbero scommesso nel giovane Daniel Lee, designer inglese succeduto a Tomas Maier. Ma nelle sue mani, Bottega Veneta risplende di una nuova luce e il successo è assicurato ai British Fashion Awards.

L’azienda controllata dal gruppo francese Kering, ottiene un forte successo a Londra durante la serata di gala presentata nella prestigiosa Royal Albert Hall.

La griffe del lusso Made in Italy incassa ben tre premi. I riconoscimenti sono stati ottenuti grazie al contributo di Lee che, dal 2018 e senza non poche fatiche, ha riscritto l’estetica dell’azienda.

Lo stilista, infatti, porta a casa il premio come designer dell’anno e designer dell’anno per gli accessori. La casa di moda, invece, è stata insignita del primo come Maison dell’anno.

Partito in sardina, L’azienda saltò una sfilata primavera/estate 2019 proprio per dare ossigeno allo stilista (qui la notizia), Daniel ha dimostrato a tutti la sua “stoffa”.

Bottega Veneta borse, il successo della griffe passa anche attraverso gli accessori

The Pouc, la borsa cult di Bottega Veneta

L’anno d’oro della casa di moda passa attraverso le sue borse, osannate e vendute in tutto il mondo. Il quid in più è frutto di un binomio imprescindibile: design contemporaneo e alta qualità del pellame.

Lusso, dunque, è la parola d’ordine. Non solo la cult-bag Pouch, ma anche i modelli BV Classic, BV Angle ed Arco e Marie coinvolti, per altro, nella raccolta fondi per il restauro della Basilica di san Marco.

Anche Armani premiato con l’Outstanding Achivement

Giorgio Armani British Fashion Awards 2019
Giorgio Armani assieme alle sue muse e a Tom Cruise

Giorgio Armani riceve il prestigioso premio alla carriera.

Siamo entusiasti di riconoscere a Giorgio Armani questo premio. In oltre quattro decenni, il contributo offerto dal signor Armani all’industria della moda è davvero eccezionale. Rinomato per la sua visione di uno stile senza tempo e per la capacità dei suoi marchi di mantenere la loro rilevanza; ha saputo rivelare la via che altri brand hanno seguito”, commenta Caroline Rush, amministratore delegato del British Fashion Council.

Per la serata, The King presenta la sua ultima collezione Armani Privé regalando, agli ospiti, anche un’esibizione dal vivo dell’amico Eric Clapton.

 

Leggi anche

Chiara Ferragni Sanremo. Stop dal Codacons 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>