BOLDINI E LA MODA, GIORGIO ARMANI SI RACCONTA

BOLDINI E LA MODA, GIORGIO ARMANI SI RACCONTA

Il sodalizio tra Boldini e la moda è molto più reale di quanto si creda. Parola di Giorgio Armani

Giovanni Boldini e la moda: espressione unica di un fascino raccolto nei fasti della Belle Époque e consegnato nelle mani degli stilisti contemporanei.

La gloria del più rappresentativo pittore ferrarese è oggi rappresentata nell’importante esposizione a Ferrara che contempla il sodalizio unico tra pittura e glamour (qui la notizia).

In una recente intervista a Corriere.it, lo stilista italiano Giorgio Armani tiene a precisare quanto l’artista sia stato da ispirazione nei suoi processi creativi.

Boldini e la moda, Giorgio Armani si racconta. Lady in pink Boldini
Dipinto Giovanni Boldini

Facendo riferimento alla collezione Haute Couture Armani Privé AI 2018-19, afferma: “Per alcuni vestiti mi sono ispirato alle forme del pittore e ho voluto dare un tono drammatico anche alla sontuosità dei bagliori. Il tutto rimanda all’idea che mi ha mosso fin dal principio: ricordare com’era inizialmente l’Haute Couture mostrandone la vera essenza“.

Nel corso del Novecento, si sottolinea, Giovanni Boldini strinse relazioni lavorative con i maggiori sarti dell’epoca.

Molte delle sue tele, infatti, furono imbrattate da pennellate ispirate da abiti sfarzosi realizzati negli atelier parigini di Poiret, Doucet e Sorelle Callot.

Boldini e la moda, Giorgio Armani si racconta. Abito velluto nero Armani Privé
Lungo abito in velluto e capospalla in piume rosa shocking

Un’austerità concitata che avvolse in un alone di mistero i suoi dipinti; una partizione lodevole di estro, materia creativa, intuizione e immaginazione.

“Ogni suo ritratto lascia intravvedere gesti e movimenti perfetti, che gli abiti suggeriscono e sottolineano”, afferma The King ai microfoni di Corriere.it.

La voluttuosità delle sinuose forme disegnate da Boldini sono trasfigurate, infatti, negli abiti di Armani nella compostezza delle forme. Il regale velluto sospinge, invero, la passione dello stilista piacentino nelle figure ancestrali del pittore.

Un equilibrio unico che, la scorsa estate ha sfilato a Parigi durante le presentazioni Haute Couture e che oggi rivive nei meandri di Palazzo dei Diamanti a Ferrara.

Scopri la collezione Haute Couture Armani ispirata da Giovanni Boldini

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>