BALMAIN PRESENTA LA PRETTY WOMAN LA COLLEZIONE CRUISE 2021 E LA SUA NUOVA CAPSULE COLLECTION ECOSOSTENIBILE

BALMAIN PRESENTA LA PRETTY WOMAN LA COLLEZIONE CRUISE 2021 E LA SUA NUOVA CAPSULE COLLECTION ECOSOSTENIBILE

LA NUOVA COLLEZIONE CRUISE 2021 DI OLIVER ROUSTEING PER  BALMAIN

Balmain presenta  “La pretty woman”, la collezione ideata da Oliver Rousteing per la maison francese.

Stili contrastanti che si ispirano all’allure aristocratica e ribelle della principessa Diana, così come all’animo sfrontato di una giovane Julia Roberts nell’indimenticata pellicola di Garry Marshall si fondono nella collezione cruise 2021 Balmain.

L’IDEAZIONE DELLA COLLEZIONE DURATE IL LOCKDOWN

Olivier Rousteing alla direzione creativa di Balmain ha presentato con queste parole la sua nuova collezione cruise:

«Io e il mio team abbiamo lavorato a questa collezione durante il lockdown, ognuno da casa propria, a contatto solo tramite infinite videochiamate su Zoom. Non è stato facile, ma sono molto orgoglioso di ciò che siamo riusciti a realizzare».

La prima collezione mai realizzata al di fuori della storica sede della maison al n. 44 di rue François Premier. E seppur mancasse l’atmosfera di quell’atelier che dal 1946 è il fulcro della creatività, non è tuttavia venuto meno lo stile, sempre riconoscibile, del suo direttore creativo, che in un momento storico pieno di contraddizioni ha trasposto questi contrasti in una collezione ispiratasi a diversi  riferimenti nel tempo.

L’ISPIRAZIONE: DAL MITO DI DIANA ALLA SFACCIATA E BELLISSIMA JULIA ROBERTS

Olivier si ispira alle suggestioni che arrivano dallo spirito aristocratico e ribelle di Lady Diana, reso attraverso abiti e giacche con spalline pronunciate. Dettagli gioiello come i grandi bottoni quadrati che si posano sulle lunghezze di abiti in colori pastello, dal lilla, al rosa tenue fino al verde acquamarina. In un mix di eleganza sempre modesto, come fu per la principessa Diana.

A predominare, però, è lo stile ben più sfacciato e vivace di una giovane Julia Roberts nei panni di Vivian nella pellicola degli anni ’90 Pretty Woman. Abiti succinti, realizzati grazie a una rigorosa abilità sartoriale che si esprime nei ricami di micro strass e pietre. Così come nelle gonne nei pantaloni ampi in paillettes. Allo stile di una Vivian incontrata sulla Hollywood Boulevard si unisce anche quello della donna che rivede il suo guardaroba dopo lo shopping sfrenato sulla Rodeo drive, più sofisticato e fatto di tessuti vichy, balze e pois. Espressione di un mondo privilegiato, di ricche famiglie, di ricchezze e lustri a cui lo stesso Olivier Rousteing guardava con ammirazione, mentre cresceva a Bordeaux.

L’INCANTEVOLE LOCATION

Cornice ideale di questa collezione è stata la campagna verde e rigogliosa della Normandia dove Olivier Rousteind, direttore creativo di Balmain, ha scelto di scattare le immagini che la svelano, in uno spirito di celebrazione e di festeggiamenti anche per celebrare l’essersi riunito al suo team dopo diversi mesi di isolamento.

LA COLLEZIONE ECOSOSTENBILE

Balmain con la cruise ha anche presentato una nuova iniziativa per questa stagione. Quella della sua prima collezione sostenibile che prende il nome di PS21 e che si compone di tute, T-shirt, top, pantaloni e hoodie totalmente realizzate in cotone biologico certificato Ecocert, o tramite il riutilizzo di plastica compostabile al 100%, amido di mais nonché con etichette in poliestere riciclato e cartellini ricavati da spago e carta riciclati provenienti dalle foreste gestite in modo sostenibile dal Forest Stewardship Council.

«Noi di Balmain crediamo che questi primi passi in avanti, pur essendo solo un inizio, siano fondamentali. La nuova con cui ci confrontiamo oggi non solo ci ha fatto pensare a nuovi modi di lavorare, ma ci costringe ad ammettere che i cambiamenti profondi non possono più essere ritardati», ha commentato Rousteing.

 

 

POSTALMARKET, RITORNA IN VERSIONE MODERNA E SFIDA AMAZON

EMMA WATSON ENTRA NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL COLOSSO DEL LUSSO KERING

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>