Mame Moda Balenciaga viaggia verso il futuro. Scenografia Balengiaga
Moda

BALENCIAGA MARCIA VERSO IL FUTURO

Demna Gvasalia guarda al futuro con Balenciaga tra toni serious e artefizi spigolosi

Un tunnel di led quasi claustrofobico accoglie una collezione primavera/estate 2019 di Balenciaga all’insegna degli anni Ottanta. Colori puri, netti, vibranti: Demna coglie tutti impreparati con una street-couture intelligente, calibrata.

Una sfilata condivisa che punta a omaggiare la tecnologia non solo per l’impianto scenografico ma anche per alcuni look che ci inoltrano in un viaggio verso il futuro.

Come in “Ritorno nel futuro“, celeberrima pellicola del 1985, la donna Balenciaga veste capi vintage ma che volgono lo sguardo ai giorni che verranno.

Capi dalla foggia elegante e pulita scorrono in passerella con estrema disinvoltura. Sensuali, sebbene dimostrino, in alcuni casi, un allure prettamente maschile.

Il trench propone una spalla abbondante e i cappotti, una linea spigolosa.

Audaci i mini abiti glamour che mettono in focus una stacco di gamba felino. Volumetrico e ben disegnato, l’abito strutturato con maxi forme trattenute da tagli strategici che segnano la vita.

La palette di colori è generosa e gioca a sottolineare la duplice ispirazione della collezione, divisa tra passato e futuro.

 

Scopri anche

Sonia Rykiel e la sua week-end obsession

Elie Saab SS19, una forza della natura

Haider Hackermann SS19, la collezione unisex

La voce Balenciaga è consultabile sul Dizionario della Moda di MAM-e.it

“Cristobal non guardava le pecore, ma nel suo povero paesello natale, Guetaria sulla costa Basca, avrebbe dovuto pescare o stare al timone della barca di suo padre. Ma preferiva cucire accanto a sua madre che faceva piccoli lavori per aiutare i magri introiti familiari. D’estate, nell’unica grande ricca villa della collina, veniva la famiglia Torres con la vecchia nonna, ex bellissima di Madrid e ancora di una eleganza eccezionale. Vedendola uscire di chiesa con un tailleur di tussor bianco, il cappello di paglia coperto da uno chiffon marrone annodato sotto al mento, sembra che il piccolo Cristobal abbia detto in estasi “come siete elegante”.

READ MORE

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!