,

ARTISTAR JEWELS 2019, IN MOSTRA 500 GIOIELLI

ARTISTAR JEWELS 2019, IN MOSTRA 500 GIOIELLI

In giro per il mondo con cinquecento gioielli: Artistar Jewels 2019 mette in mostra al body ornament

Dal 19 al 24 febbraio 2019, in concomitanza con la Milano Fashion Week, debutta Artistar Jewels 2019 con un’esibizione ricca di storia e cultura.

L’evento, giunto alla sua 6° edizione, approda per la primissima volta nella cornice suggestiva di Palazzo Bovara in Corso di Porta Venezia, Milano.

Artistar Jewels 2019 metterà in mostra la bellezza del gioiello contemporaneo attraverso 500 ornamenti scultorei sviluppati attraverso quattro tematiche: avanguardia, innovazione, prezioso e riciclo.

Un’edizione internazionale.

Per la prima volta sono state coinvolte anche realtà extraeuropee come Bini Gallery in Australia, Ame Gallery a Hong  Kong e Alice Floriano in Brasile.

Le quattordici gallerie coinvolte inscrivono il valore sociologico del gioiello contemporaneo realizzato con tecniche antiche mixate a pratiche moderne.

Artistar Jewels 2019, in mostra 500 gioielli. bracciale da mano argento
Bracciale da mano in argento e zirconi realizzato dalla salentina Laura Forte. 2018

Artistar Jewels è un progetto in grande crescita, con nuovi partner in Italia e fuori dall’Europa su cui stiamo lavorando e puntando moltissimo. L’attenzione del pubblico al gioiello contemporaneo e alla manifattura artistica sta crescendo sensibilmente nel nostro Paese; noi ci crediamo fortemente e stiamo investendo non solo per diffondere la cultura di questo settore, ma anche per rispondere a ciò che i designer realmente chiedono. Ossia visibilità internazionale e opportunità commerciali; ringraziamo inoltre il Comune di Milano e Cna Federmoda per la fiducia nel nostro progetto”, spiega Enzo Carbone, founder di Artistar Jewels.

In mostra sarà possibile ammirare i gioielli di tre menti creative più effervescenti nel nostro tempo. Turi Simeti – celebre per le estroflessioni degli anni Sessanta – e Ute Decker, autrice di gioielli scultura.

Tra le sue ammiratrici, Zaha Hadid, pluripremiata architetto irachena di fama mondiale, deceduta nel marzo 2016.

Decker è famosa nel mondo per le creazioni in oro e argento 100% riciclato equo solidale con certificato Fairtrade.

Infine saranno presenti anche una serie di gioielli recanti la firma di Cristophe Burger, celebrato per i suoi gioielli geometrici, dalle imponenti strutture.

700 le candidature pervenute ma solo 140 potranno esporre le loro creazioni contemporanee.

Artistar Jwewls è una vetrina rilevante per gli artisti del gioiello tanto che, il comitato scientifico, si è visto costretto a selezionare solo 140 artisti su 700 candidature.

Artistar Jewels 2019, in mostra 500 gioielli. creazione in porcellana, lichene e lana
Creazione in porcellana, lichene, ottone e lana firmata da Barbara Laso. 2017

La giuria del contest è composta da: Elisabetta Berracchia, Maristella Campi, Gianni de Liguoro, Irina Slesareva, Luca e Guido Solari e Liza Urla.

I criteri di valutazione

I criteri di valutazione sono stati diversi. L’alto valore artistico, la sperimentazione tecnica, il design e la ricerca stilistica. Attenzione anche per l’interpretazione personale delle tecniche tradizionali, l’originalità dei temi presentati e l’innovazione tecnologica.

Tra le tecniche impiegate: la cera persa, il taglio laser, la filigrana, le rifiniture a mano e la stampa 3D, sempre più impiegata in questo settore.

Il mondo animale con le sue mille sfaccettature, l’esplorazione del corpo umano in chiave ironica o disinibita, la critica all’universo dei social network sono tra i temi emersi più interessanti.

Oro, argento, titanio, pelle, tessuto, polimeri, diamanti, quarzi, persino meteorite, licheni e nanosital sono tra i materiali scelti con accostamenti forti, inediti e raffinati.

L’obbiettivo dell’evento è di rappresentare il gioiello non come un mero ornamento piuttosto come estensione del nostro corpo.

Ad appoggiare tale tesi, il volume Artistar Jewels 2019 attraverso gli scatti dei gioielli realizzati in uno shooting curato dal team di Artistar Jewels.

Il libro è edito dalla casa editrice Logo Fausto Lupetti e sarà disponibile in tutte le librerie in Italia e nelle principali capitali europee; inoltre spedito a 5000 addetti del settore, tra cui buyer, concept store, giornalisti, stakeholder e gallerie del gioiello.

I tre vincitori dell’edizione 2019 parteciperanno gratuitamente ad Artistar Jewels 2020 con contenuti speciali pubblicati nell’edizione 2020 del libro.

Artistar Jewels è un evento patrocinato dal Comune di Milano e CNA Federmoda.

Ingresso Gratuito.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>