Anniversario Karl Lagerfeld: il kaiser avrebbe compiuto 87 anni

Anniversario Karl Lagerfeld: il kaiser avrebbe compiuto 87 anni

87° anniversario dalla nascita di Karl Lagerfeld: l’unico e grande imperatore della moda

Il 10 settembre ricorre l’anniversario di nascita di Karl Lagerfeld. Lo stilista tedesco, che ha reso grazia e creatività a Maison come Chanel e Fendi, avrebbe compiuto 87 anni.

La biografia di Karl Lagerfeld è consultabile sull’Enciclopedia della Moda di MAM-e.it

Nato in una famiglia di ricchi industriali nativi di Amburgo, Karl ha tutto il carisma per intraprendere un percorso individuale, lontano dai richiami e dalle suggestioni famigliari. Lui è un artista. “Il gusto innato per il futile e l’effimero e la sua perizia nel disegno –  si legge sulla nostra Enciclopedia –  lo predestinano alla moda: sedicenne vince il primo premio, ex aequo con Yves Saint-Laurent, del concorso bandito dal Segretariato Internazionale della Lana ed è chiamato da Pierre Balmain a lavorare nel suo atelier di haute couture. Nel 1958, si trasferisce alla Maison Patou per completare la sua esperienza nel campo dell’alta moda. Ma al suo spirito libero e inquieto non basta la cerchia degli iniziati delle grandi sartorie: in Francia e in Italia sta nascendo il prêt-à-porter e Lagerfeld diventa stilista indipendente, collaborando tra gli altri con Charles JourdanKriziaBallantyneCadetteMario Valentino.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anniversario Karl Lagerfeld, l’artista della moda

Di artisti la moda ne ha conosciuti davvero tanti: da Azzedine Alaïa ad Elsa Schiaparelli. Il fashion biz ha sempre stretto un forte legame con le arti elitarie. Il vanto di Karl Lagerfeld è stato quello di riuscire ad entrare a gamba tesa in esse, primeggiando non solo nel costume ma anche nella fotografia e nella scenografia.

La morte di Karl Lagerfeld e l’eredità lasciata a Virginie Viard

mame-moda-kaiser-karl-lagerfeld-omaggio-all-imperatore. Lagerfeld e de Basquer
Lagerfeld e il compagno Jacques de Bascher

L’anniversario di Karl Lagerfeld, dalla sua morte, cade il 19 febbraio del 2019. Qualche settimana prima, voci insistenti volevano lo stilista ormai stanco e pronto a lasciare la maison dalla doppia C. La verità, purtroppo, si saprà qualche giorno più tardi quando la notizia della sua morte fa il giro del web e della carta stampata. Ad ufficializzare il suo decesso è Bruno Pavlovsky – presidente di Chanel moda – che in una nota, cita: “Karl Lagerfeld ha scritto una pagina essenziale della leggenda di Gabrielle Chanel e Maison Chanel sfilata dopo sfilata, collezione dopo collezione. Attraverso le sue creazioni, ha costantemente sublimato eccezionale know-how dei laboratori di Chanel e dei suoi mestieri. Il più grande tributo che possiamo restituirgli oggi è seguire il percorso che ha tracciato. Cito una sua frase, ‘continuare abbracciare il presente e inventare il futuro’. Virginie Viard, direttrice di Chanel Fashion Creation Studio e la più stretta collaboratrice di Karl Lagerfeld da oltre 30 anni, assieme a Alain Wertheimer incaricato di garantire la creazione delle collezioni, continueranno a far vivere il patrimonio lasciato da Gabrielle Chanel e di Karl Lagerfeld”.

 

Leggi anche

La biografia di Virginie Viard sull’Enciclopedia della Moda di MAM-e.it

LVMH istituisce il premio moda Karl Lagerfeld 

Il memorial di Karl Lagerfeld al Grand Palais 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>