Annakiki e Hui Mfw
Moda

ANNAKIKI E HUI IN PASSERELLA ALLA MILANO FASHION WEEK

ANNAKIKI e Hui sfilano alla Milano Fashion Week: scopri la storia dei due brand

ANNAKIKI è un brand di abbigliamento fondato nel 2012 dalla stilista cinese Anna Yang, pseudonimo di Yang Zi. Sostiene il multiculturalismo e unisce la tradizione a una visione futurista. Attualmente è presente con studi e uffici stampa nelle città di Milano, Los Angeles e Shenzhen. La distribuzione si concentra prevalentemente in territorio cinese o attraverso distributori E-commerce rinomati, tra cui LuisaViaRoma.

L’identità del brand cinese Hui prende spunto, invece, dalle straordinarie attitudini asiatiche e dai tagli che si mescolano con il rigore del design pulito e minimale. Un mood che nasce indubbiamente dalla passione della designer Zhao Huizhou per l’arte e per la moda.

MFW: ANNAKIKI SPRING /SUMMER COLLECTION 2022

Design eccentrici, silhouette geometriche, motivi a scacchi e tecniche di ricostruzione. Annakiki riesce sempre a stupirci ricreando un’atmosfera visionaria e futuristica.

 the collection wants to illuminate where there is dark in a civilized, romantic and profound world. QUASAR is a space opera-like vision of the future that integrates technology and futuristic design concepts.

La palette di colori ruota principalmente attorno al nero, bianco e grigio, ma non mancano elementi denim e celesti che rompono gli schemi della sfilata. Elemento distintivo che ritroviamo spesso nelle sue collezioni sono le ampie maniche a sbuffo degli abiti e delle giacche.

Annakiki mfw
ANNAKIKI spring/ summer collection 2022
Annakiki mfw
ANNAKIKI spring/summer collection 2022

GLI ESORDI 

Anna Yang è una designer indipendente, nata in una famiglia di sarti. Grazie all’ambiente stimolante in cui è cresciuta, dimostra il suo amore per il fashion design sin da quando era bambina e inizia a disegnare le prima gonne all’età di 8 anni.

Il primo successo arriva nel 2014, con le crossover Collection in collaborazione con Disney “Believe in Love” e “Lips”, lanciate su Amazon. Nel 2017 entra ufficialmente a far parte della Milano Fashion Week. I suoi capi sono venduti presso retailer di fama mondiale e presso negozi di lusso in Cina, Italia, Gran Bretagna, Francia.

ANNAKIKI TRA FUTURO E TRADIZIONE 

Anna rappresenta il passato, Kiki rappresenta il futuro. Un brand che sostiene il multiculturalismo e unisce la tradizione a una visione futurista. ANИAKIKI incarna un’estetica dal design equilibrato: conservatore da un lato e dallo spirito anticonformista e ribelle dall’altro.

Anna Yang si presenta come una donna semplice, alla moda, divertente, giovane ed elegante. Rispetta la diversità e l’indipendenza attraverso uno stile e un pensiero anticonformista.

Utilizza design eccentrici e colori vivaci, silhouette decostruite in 3D, sartoria asimmetrica, tecniche di ricostruzione e rompe costantemente gli schemi creando nuovi modelli. Inoltre, è in grado di integrare tecnologia e altri elementi, ispirati da immaginazioni passate e future.

Un brand che lascia spazio alla libera interpretazione e alla creatività della giovane designer. Anna Yang propone capi ricercati dando libero sfogo ai colori e alla fantasia nelle forme.

Annakiki fw 2021
ANNAKIKI SS 2021 Collezione PULSAR-COSMIC SIGNAL

MFW: Hui SPRING /SUMMER COLLECTION 2022

La collezione ideata da Hui rappresenta un gioco di contrapposizioni tra colori accesi ed emozioni evocative come la passione, la purezza e la tradizionalità della cultura cinese.

I preziosi dettagli che arricchiscono i capi e gli accessori riportano alla luce decori e motivi risalenti ad antiche dinastie cinesi. Un chiaro riferimento alla cultura cinese lo si può notare dalla presenza di caratteri cinesi tradizionali su alcuni capi.

Hui mfw
Hui spring/summer collection 2022

I colori protagonisti della collezione sono indubbiamente il giallo vibrante, il verde e Il colore che più rappresenta il mondo cinese, il rosso. Il nero e la tonalità nude del tulle e lo chiffon giocano con contrasti tra sensualità e eleganza.

Hui mfw 2021

LA STILISTA del brand HUI,  Huizhou Zhao

Huizhou Zhao è una fashion designer originaria di Shenzhen, moderna metropoli che collega Hong Kong al resto del territorio cinese. Svolge la professione di stilista affiancandola a quella di ambasciatrice della cultura cinese. L’infinita passione per l’arte l’ha spinta ad intraprendere un percorso di promozione e tutela di tutte quelle antiche tradizioni artigianali a rischio. Lottando contro una globalizzazione incontrollata, Zhao Huizhou cerca di proteggere ed esportare allo stesso tempo arte e cultura del suo amato Paese.

Con una laurea magistrale conseguita al Politecnico di Milano, la stilista cinese mescola sapientemente il design occidentale e l’eleganza senza tempo orientale.

Foto della stilista Huizhou Zhao

LO STILE DEL BRAND

L’identità del brand prende spunto dalle straordinarie attitudini asiatiche, dai tagli che si mescolano con il rigore del design pulito e minimale. Un mood che nasce indubbiamente dalla passione di Zhao per l’arte e per la moda. La designer Zhao Huizhou è, inoltre, una collezionista di diversi stili di opere d’arte presenti sia in territorio cinese che all’estero.

La costante ricerca nel campo della moda e della cultura tradizionale l’ha spinta a dare vita al Centennial Fashion Museum. Da queste suggestioni la stilista ha tratto ispirazione per gli elementi decorativi delle sue collezioni.

Collane e spille in plastica, applicate sul tessuto come ricami, che ricordano proprio gli intagli di carta, sandali in pelle che nella forma ricordano quelli che Hui indossava da bambina. E poi motivi floreali, simbolo della femminilità orientale, che la designer traduce in abiti dalle linee minimaliste e dai colori neutri.

HUI FOUNDATION E L’IMPEGNO PER IL SOCIALE

la Hui foundation è un museo mette in mostra con successo i disegni di costumi d’epoca che vanno dalla dinastia Qing, al patrimonio culturale delle minoranze etniche, al palcoscenico della Repubblica della Cina, all’istituzione della Repubblica popolare cinese, ai tempi di riforma e apertura, e infine all’epoca moderna. Ciò riflette al meglio l’evoluzione storica della cultura della moda contemporanea cinese.

La fondazione si impegna a diffondere l’arte e la cultura cinese nel mondo. Diffonde i valori estetici e il concetto di design cinese per accrescere la consapevolezza pubblica del patrimonio culturale. L’idea di ereditare e innovare arte e cultura attraverso il design, si riflette direttamente nelle collezioni di moda firmate Hui.

Sin dalla sua fondazione nel 2016, la Fondazione Hui incentiva donazioni e organizza dei tour culturali per gli studenti della provincia cinese di Guizhou. In qualità di pioniera di questo progetto, va lei stessa a fare visita i villaggi che si trovano al di fuori delle mete turistiche più rinomate. Ciò permette di entrare in contatto con la gente locale e vivere una vera e propria esperienza culturale.

Leggi anche: 

Cinque brand emergenti e sostenibili alla Milano Fashion Week 

La Milano Fashion Week Uomo 2021 riparte tra grandi nomi e talenti emergenti

Max Mara inaugura la seconda giornata della Milano Fashion Week ed Emporio Armani festeggia 40 anni

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *