ALEXANDER WANG X BULGARI, LUXURY CO-LAB

ALEXANDER WANG X BULGARI, LUXURY CO-LAB

Alexander Wang x Bulgari, la collaborazione che reinventa Serpenti

Il designer statunitense rilegge, in chiave rock, l’iconica linea Serpenti. Alexander Wang x Bulgari, l’inattesa co-lab di lusso, vincente.

Nell’antica Grecia e in Egitto, il serpente incarna la vita e la salute. Nelle Sacre Scritture, invece, è espressione del demonio; in Bulgari, il Serpente è bellezza ed eleganza, simbolo di forza. Icona dagli anni Quaranta del Novecento, dal momento in cui, Giorgio e Costantino, eredi del fondatore dell’azienda, tale greco Sotirio Bulgari, disegnano le sinuose spirali dei gioielli Serpenti.

Serpenti forever di Bulgari

Il lavoro di Wang, chiamato a ridisegnare l’iconica Serpenti forever all’interno del progetto “Serpenti trough the eyes of” lanciato nel 2017, sarà presentato a New York durante la prossima settimana della moda.

La capsule collection incarna la sobrietà della Maison italiana e la concettualità minimalista dello stilista di origine taiwanese.

Composta da sei borse, mixa linee tradizionali a silhouette più innovative, declinate nelle tonalità del bianco, verde menta e nero.

L’utilizzo di pellami di alto pregio, pitone naturale e pelle di lucertola lucida, inoltre, confermano l’elite dei prodotti Bulgari. Tra i modelli, la borsa Duette a doppia patta, la Minaudière, la Triplette – con tre teste di serpente in chiusura – il marsupio Belt, la Shopping tote e la cartella Two-in one.

Ad interpretare la collezione, la modella Hailey Baldwin, moglie del cantante americano Justin Bieber.

Hailey Baldwin interpreta la collezione

La voce Bulgari è consultabile sul Dizionario della Moda di MAM-e.it

Famiglia di gioiellieri italiani, ha come capostipite e fondatore Sotiris Boulgaris, un argentiere originario dell’Epiro. Fugge dal suo villaggio natale, Paramythia -in cui aveva avviato l’attività di gioielliere – a causa di guerre interne. Giunge in Italia nel 1879 in cerca di fortuna, italianizzando il suo nome in Sotirio Bulgari. Nel 1885, mantenendo fede all’antica tradizione orafa greca, apre un negozio a Roma, in via Sistina, in cui propone una collezione che fonde insieme tecniche antiche e moderne. Negli anni successivi apre una serie di succursali nei luoghi di villeggiatura più in voga, riscuotendo successo e approvazione dal pubblico.”

Leggi di più

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>