AFFITTI RECORD IN GALLERIA VITTORIO EMANUELE II

AFFITTI RECORD IN GALLERIA VITTORIO EMANUELE II

È sfida tra Versace e Dior per una locazione in Galleria Vittorio Emanuele II. 5 milioni di euro per la Maison francese. E ancora, Fendi, al posto di Armani

Affitti record per avere uno spazio nella centralissima Galleria Vittorio Emanuele II di Milano; punto nevralgico della città che attira, ogni anno, milioni di visitatori al mondo.

Vetrina prestigiosa per la capitale della moda italiana, la struttura costruita nel XX secolo accoglierà le collezioni Dior. A deciderlo, un’asta indetta da Palazzo Marino che ha concesso un negozio di ben 324 metri quadri. L’affittuario, ovvero la Maison diretta da Maria Grazia Chiuri, occuperà gli spazi per ben diciotto anni, prendendo il posto di Versace. Griffe che, ad ogni modo, ha tentato di mantenere la sua posizione non riuscendo, però, a spuntarla sul marchio di LVMH.

Ti potrebbe interessare anche: Leonardo da Vinci in 3D agli archivi di Milano 

A contendersi l’esclusivo negozio anche Hèrmes, Max Mara, Prada e Yves Saint Laurent.

Milano ambita da Hèrmes, Dior e Yves Saint Laurent

I francesi alla conquista della Galleria Vittorio Emanuele II di Milano. Nel duello, però, a spuntarla è Dior con 5 milioni e 500 mila euro di canone annuo su base d’asta da 950 mila euro.

Presso Palazzo Marino sono state rilanciate ben 37 proposte da 50 mila e 750 mila euro. Ad aggiudicarsi l’asta Dior che batte la concorrenza di Saint Laurent e Hèrmes.

Il negozio, appartenuto prima a Bernasconi Argenteria e Versace poi, è composto da un piano terra, da un ammezzato e un piano interrato.

Fendi al posto di Armani. La griffe romana nell’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II

Affitti galleria Vittorio Emanuele II da record.  Il trasloco di Armani negli spazi ora occupati da Tim, porta in galleria Maison Fendi, vincitrice dell’asta tenutasi in via Larga, Milano che sbaraglia la concorrenza di Bottega Veneta, Salmoiraghi e Viganò, Damiani e Prada.

La base d’asta per due vetrine e uno spazio di 336 metri quadri, fissata a 827 mila euro è stata assegnata per 2.450.000 euro canone annuo.

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>