moratti assessora alla salute
Milano,  NEWS

Letizia Moratti nuova assessora alla Salute

Letizia Moratti nuova assessora alla Salute

La notizia di oggi: Moratti nuova assessora alla Salute. Ad annunciarlo è il presidente della Regione Lombardia Fontana, che ha nominato Moratti con altri due deputati della Lega, Alessandra Locatelli e Guido Guidesi. Ed intanto arrivano anche i ringraziamenti speciali di Berlusconi a Gallera.

Moratti nuova assessora alla Salute

In effetti, nella conferenza stampa tenutasi quest’oggi, il presidente Fontana ha annunciato: Moratti diventa nuova assessore al Welfare, porgendo ringraziamenti all’ex Giulio Gallera.

“Voglio ringraziare chi ha lavorato con me in questi tre anni, che hanno messo a disposizione il loro impegno e le loro capacità e sicuramente hanno dimostrato una grande voglia di fare. Infatti abbiamo questo obiettivo che siamo assolutamente convinti di poter raggiungere, ovvero rimettere la Lombardia davanti a tutti nella ripresa e tornare a essere la locomotiva di una parte dell’Europa”.

Inoltre, oltre alla Moratti, con delega al Welfare e vice presidente, entrano nella giunta altri nomi.

  • Guido Guidesi riceve la nomina allo Sviluppo economico, lega.
  • Alessandra Locatelli ottiene la delega a Famiglia, solidarietà sociale, disabilità e pari opportunità, Lega.

Ma segue l’annuncio di altre nomine.

  • Stefano Bolognini diventa nuovo assessorato allo Sviluppo della Città metropolitana, giovani e comunicazione.
  • Alessandro Mattinzoli ottiene delega housing sociale.
  • Fabrizio Sala lascia la vicepresidenza mantenendo le deleghe a Università, istruzione, ricerca, innovazione e semplificazione.

Il resto della giunta rimane invariato.

Il ringraziamento di Berlusconi e le reazioni

Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi ha ringraziato particolarmente Giulio Gallera dopo il suo dietrofront come assessore al Welfare della Lombardia.

“Con il dottor Gallera abbiamo concordato di utilizzare in altro modo in Forza Italia la sua competenza e le sue capacità di lavoro, dimostrate in 26 anni di militanza nel nostro Movimento.”

Una nuova notizia, a cui seguono nuove reazioni. Ad esprimersi tra i primi troviamo Massimo De Rosa, capogruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia

“La Lombardia e i lombardi sono stati umiliati da scelte di partito. Salvini decide sulle poltrone e Fontana legge le sue veline, questo è il suo ufficio stampa. Il consiglio regionale è esautorato da ogni suo ruolo a favore di un punto dove non è esistita la possibilità, per decine di organi d’informazione, di chiedere conto di decisioni che sono state assunte dalle segreterie dei partiti”.

LEGGI ANCHE: 

Grande Brera: via libera per Palazzo Citterio

Più sale meno Sala

Scali ferroviari: valorizzazione e rigenerazione di aree dismesse

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *