I Dormienti Mimmo Paladino
Arte,  Milano

I corpi de “I Dormienti” di Mimmo Paladino per la prima volta a Milano

Alla Cardi Gallery “I Dormienti” di Mimmo Paladino per la prima volta a Milano

 

Per la prima volta a Milano in mostra “I Dormienti” di Mimmo Paladino in un nuovo allestimento inedito. Un unicum irripetibile pensato per la prima esposizione a Milano, negli spazi di Cardi Gallery dal 22 febbraio al 30 aprile 2021.

Desideriamo inaugurare questo nuovo anno con una mostra importante e ambiziosa – spiega Nicolò Cardi – In un momento particolare come quello di oggi continuiamo a produrre concretamente contenuti di altissima qualità, così da stimolare una nuova progettualità per il sistema dell’arte e dare un segno di fiducia al mondo della cultura.

 

I corpi de I Dormienti di Mimmo Paladino per la prima volta a Milano
Le imperturbabili  creature di terracotta di Mimmo Paladino nascono alla fine degli anni Novanta

 

I Dormienti

I Dormienti di Mimmo Paladino  – imperturbabili  creature di terracotta – nascono alla fine degli anni Novanta, quando l’artista li espone per la prima volta a Poggibonsi  nell’ambito della mostra Arte all’Arte nel 1998. In seguito, nel 2000  decide di fonderli in bronzo per l’installazione permanente della Fonte delle Fate sempre a Poggibonsi.

Altri Dormienti e Coccodrilli in terracotta sono stati realizzati per la grande mostra negli spazi sotterranei della Roundhouse di Londra (1999), in dialogo con un impianto sonoro appositamente ideato dal musicista, compositore e produttore britannico Brian Eno.

 

La mostra alla Cardi Gallery

A vent’anni di distanza, l’artista ne cura personalmente un nuovo allestimento inedito, pensato appositamente per questa prima esposizione a Milano.

Quella che vi aspetta alla Cardi Gallery, più che  una mostra,  è un’esperienza artistica e musicale. Da non perdere. Nella penombra del grande open space della galleria milanese, l’artista colloca trentadue sculture di corpi addormentati conformati in diverse posture, per un insieme solenne e carico di suggestioni che evoca la dimensione sospesa del sonno o del sogno.

Accompagnati dalla colonna sonora  di Brian Eno, si passeggia tra corpi adagiati in posizione fetale: in una situazione che ricorda la  visione dei resti degli abitanti di Pompei ed Ercolano allestiti negli scavi. Paladino ha dichiarato, invece,  di essersi ispirato ai disegni di Henry Moore sui ricoveri dei feriti di guerra in Inghilterra durante la Seconda Guerra Mondiale.

 

"I

 

100 disegni

Non dimenticate, prima di uscire, di fare un salto al primo piano di Cardi Gallery. Qui non troverete la musica di sottofondo, anche se  sono state le note country  di Sunday Mornin’ Comin’ Down di Johnny Cash (eccole qui)   ad aver accompagnato la realizzazione di questi 100 disegni creati da Mimmo Paladino nel corso del 2020. Disegni pieni di colore che ascolano storia intima e storia collettiva.

 

Dove, come e quando

Alla Cardi Gallery di Milano in Corso di porta Nuova, 38. Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì dalle 10:00 alle 18:30 mentre il Sabato dalle 11.00 alle 18.00. Fino al 30 aprile 2021.

La mostra è aperta garantendo le norme per la sicurezza previste per l’emergenza Covid-19: ingressi contingentati, rispetto della distanza sociale, mascherina obbligatoria e dispositivi di sanificazione.

 

Leggi anche: Riapriranno cinema e teatri in Italia? La proposta del Ministro Franceschini

Musei aperti in zona gialla: una parvenza di normalità in Italia

 

Se hai curiosità, consigli o suggerimenti contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *