Milano

CON “ARIANTEO 2016” TORNA A MILANO IL GRANDE CINEMA ALL’APERTO

Dal 1° giugno al 16 settembre Arianteo 2016: la nutrita rassegna cinematografica che allieterà l’estate milanese. Cinque arene per uno spettacolo “en plein air”

Al via l’estate dell’Arianteo, da quasi 30 anni una delle manifestazione culturali più apprezzate nel panorama meneghino e un’occasione da non perdere per tutti gli amanti del cinema che avranno l’occasione di gustare il meglio della stagione cinematografica appena trascorsa e una selezione di anteprime.

I film di quest’anno saranno proiettati in cinque tra i più suggestivi luoghi della città, come il cortile di Palazzo Reale e il chiostro della Società Umanitaria. A partire dal mese di luglio i film saranno proiettati anche al Chiostro dell’Incoronata, vera e propria “multisala all’aperto”, con due schermi presenti e lo spazio diviso in sale separate e al Conservatorio Giuseppe Verdi. Per la prima volta gli spettacoli saranno ospitati anche in Piazza Tre Torri all’interno nel nuovissimo quartiere City Life: la capienza del luogo sarà di 400 posti a sedere.

Pronti e via: il primo film in proiezione a Palazzo Reale sarà “Il ponte delle spie” di Steven Spielberg, a cui seguiranno successi recenti come “Ave! Cesare” dei fratelli Cohen e “Lo chiamavano Jeeg Robot“, l’apprezzato film diretto da Gabriele Mainetti e interpretato da Claudio Santamaria e Luca Marinelli. Il 15 giugno inizieranno in concomitanza gli spettacoli dell’Arianteo Umanitaria (con la proiezione di “La casa delle estati lontane“) e dell’Arianteo CityLife (con la commedia di successo “Perfetti sconosciuti“), mentre la programmazione del Conservatorio esordirà a luglio.

Non mancherà la musica: in programma diversi concerti presso il Conservatorio (da luglio a settembre) e a Palazzo Reale con il noto ensemble de I Pomeriggi Musicali.

Le anteprime: Arianteo guarda al prossimo futuro: saranno proiettati film in anteprima come “La casa delle estati lontane” di Shirel Amitay, storia sulla famiglia e sulla guerra ambientata in Israele; “In nome di mia figlia” di Vincent Garenq; “L’uomo che vide l’infinito” di Matt Brown, biopic dedicato a un giovane genio indiano della matematica e “Mother’s Day”, con Julia Roberts e Jennifer Aniston.

Tutti i film saranno proiettati a partire dalle 21.45, ecco il programma completo della manifestazione, con tutte le informazioni pratiche.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!