Lifestyle,  Viaggi

VIAGGIO NELL’ARTE DELL’EMILIA ROMAGNA

 

Bologna la Grassa, la Dotta, la Rossa: ma anche la “vecchia signora dai fianchi un po’ molli, col seno sul piano padano e col culo sui colli” come cantava Guccini. Una città famosa per i suoi portici, il calore dei suoi abitanti e della sua straordinaria tavola. Meta irrinunciabile per un numero sempre maggiore di turisti italiani e stranieri, attratti dalla sua spontaneità e bellezza, ma anche per l’unicità del suo patrimonio storico-artistico.

Per assaporare al meglio quest’ultimo punto, il Grand Hotel Majestic “già Baglioni”, appartenente alla catena The Leading Hotels of the World e unico 5 stelle luxury della regione, situato nel dedalo delle strade del suggestivo centro medievale, a pochi passi dal Duomo, da San Petronio e dalle magnifiche Torri, ha appena presentato qualcosadi davvero nuovo ed esclusivo: il Personal Art Service. La clientela potrà avvalersi, su richiesta, della consulenza di uno storico dell’arte professionista, a disposizione per illustrare le caratteristiche del patrimonio storico e artistico della città.

Lo storico dell’arte fornirà ai clienti tutte le informazioni su opere, monumenti e musei della città, insieme a una panoramica sui principali siti di interesse storico e artistico dell’Emilia Romagna. Inoltre, darà la possibilità di scegliere tra una gamma di servizi: dalla consulenza in albergo attraverso lectures d’arte nel magnifico Camerino d’Europa, recentemente ristrutturato, che ospita il primo ciclo di pitture eseguito dai Carracci (1583), alla guida personalizzata per la visita di Bologna e delle principali città d’arte della regione.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!