NAPOLI A NATALE: COSA FARE DURANTE LE FESTIVITÀ

NAPOLI A NATALE: COSA FARE DURANTE LE FESTIVITÀ

NAPOLI A NATALE? QUELLO CHE C’ È DA SAPERE PER TRASCORRERE UN PERIODO MAGICO NELLA CITTÀ DI PARTENOPE

Chiunque abbia mai visitato Napoli non può non essersi fatto travolgere dalla vitalità che sprigiona questa città dai mille volti, a volte contraddittori. Una città in cui ci si perde esplorando i suoi vicoli, le chiese barocche e i chiostri che la caratterizzano e che la rendono unica. Una città dalle tradizioni antichissime, come quella del Natale, che viene vissuta in maniera autentica, in contrasto con il consumismo che spesso aleggia intorno a questa festività. La metropoli ai piedi del Vesuvio è dunque il luogo ideale per respirare a pieni polmoni l’atmosfera natalizia. Come? Ve lo diciamo noi.

I PRESEPI 

VIA SAN GREGORIO ARMENO

Uno scorcio di via San Gregorio Armeno a Napoli

All’anagrafe via San Gregorio Armeno, la strada di Spaccanapoli in cui gli artigiani danno sfoggio delle statuine di personaggi biblici, è nota a tutti come la Via dei Presepi. Nel cuore della città è Natale tutto l’anno, ma a maggior ragione in questo periodo non ci si può perdere la suggestiva atmosfera offerta da questo angolo pulsante di tradizione. L’aspetto più particolare dei presepi esposti è la commistione tra i personaggi classici e quelli dello spettacolo e della politica sotto forma di caricatura.

PRESEPE ARTISTICO DEL ‘700

Un dettaglio del Presepe artistico del ‘700

Fino al 13 gennaio 2019 la Chiesa di San Nicola alla Carità (via Toledo, 376) ospiterà un Presepe artistico del ‘700. La disposizione delle statuine, originali dell’epoca, mette in scena la vita di Gesù in quattro episodi. Queste, vestite con abiti preziosi, oltre a rappresentare i personaggi della tradizione religiosa, offrono uno scorcio sulla vita napoletana dei tempi, dando un’idea dei mestieri che si esercitavano nella Napoli settecentesca. Nella Chiesa sono presenti anche diversi dipinti di immenso valore come le raffigurazioni di San Sebastiano, San Nicola e la volta realizzata da Solimena.

PRESEPE VIVENTE 

Oltre alle rappresentazioni statiche ci sarà un presepe vivente ad animare la città: dal 27 al 29 dicembre la Basilica di San Giovanni Maggiore (via Toledo, 376) darà vita alla composizione plastica attraverso un percorso pedonalizzato nelle strade del Centro antico.

LE MOSTRE

FUTURISMO ANNI ’10 – ANNI ’20 

La mostra sul Futurismo al Maschio Angioino di Napoli

Imperdibile è la mostra Il Futurismo anni ’10 – anni ’20 che Maschio Angioino, il castello rinascimentale simbolo della città di Napoli, ospiterà nella Cappella Palatina fino al 17 febbraio 2019. Una rassegna di 64 capolavori che ripercorrono 20 anni della prima avanguardia italiana ed internazionale. Da Boccioni a Balla, Carrà e Severini, l’esposizione è uno straordinario viaggio nella più importante tra le avanguardie europee.

I De Filippo – Il mestiere in scena 

Una foto d’epoca dei fratelli De Filippo

Fino al 24 marzo 2019 il Castel dell’Ovo, il più antico della città partenopea, renderà possibile ai visitatori rivivere il percorso artistico di una delle famiglie più note di Napoli. Le antiche sale del Castello ospiteranno per più di cinque mesi centinaia di testimonianze inedite della fiorente carriera dei De Filippo a partire da lettere, foto, video per arrivare a costumi, locandine, manifesti e copioni, conservati per anni lontani dal pubblico.

RUBENS, VAN DYCK, RIBERA. LA COLLEZIONE DI UN PRINCIPE 

“Banchetto di Erode” di Rubens

 

Le Gallerie d’Italia di Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo 185) fino al 7 aprile 2019 riportano alla luce la collezione di capolavori appartenuta prima alla famiglia Vandeneynden e poi ai principi Colonna di Stigliano, nobili abitanti dell’omonimo Palazzo alla fine del 17esimo secolo. L’ iniziativa ha tutta l’aria di essere un evento eccezionale. Infatti i dipinti, dopo essere stati esposti per anni nei musei italiani ed internazionali, per la prima volta ritornano nel luogo dove sono stati custoditi in origine.

LEGGI ANCHE: VENEZIA A NATALE: UN MAGICO WEEKEND 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Ilaria Elena Gianni
Articoli dell'Autore / Ilaria Elena Gianni