#MAMEHOLIDAYS – MOSCA, LA CAPITALE RUSSA

#MAMEHOLIDAYS – MOSCA, LA CAPITALE RUSSA

MAM-E VI AIUTA A SCEGLIERE LA META PIÙ ADATTA ALLE VOSTRE ESIGENZE PER L’ESTATE 2018. IL NOSTRO CONSIGLIO DI OGGI: Mosca.

Mosca: perché visitarla

mame viaggi #MAMEHOLIDAYS - MOSCA, LA CAPITALE RUSSA cattedrale
La Cattedrale di Cristo Salvatore

La capitale russa, Mosca, è una città ricca di storia e attrazioni. Innanzitutto, non si può non visitare il Cremlino, le cui mura rosse sono il simbolo della città. Al suo interno c’è il Museo dell’Armeria e le quattro cattedrali. Lì troverete anche la Campana e il cannone dello Zar: due attrazioni imperdibili. E non dimenticatevi della splendida e coloratissima Cattedrale di San Basilio, dichiarata Patrimonio dell’UNESCO nel 1990. Se fuori vi sembra straordinaria, aspettate di vedere i mosaici e le decorazioni all’interno: lo spettacolo vi mozzerà il fiato. E in zona troverete la Piazza Rossa, su cui si svolgono tutte le principali manifestazioni della città.

Anche la Cattedrale di Cristo Salvatore merita una visita: l’abbinamento dei colori bianco e oro la rende una costruzione raffinata e bella da vedere. Inoltre, è la chiesa più grande di tutta la Russia. Da vedere anche il Planetarium di Mosca, un museo astronomico adatto sia ai grandi che ai più piccoli. Un altro Patrimonio dell’UNESCO da non perdere è il Convento di Novodevichy, con l’attiguo cimitero.

Se invece siete amanti dell’arte, è fortemente consigliata la galleria Tret’yakov, in cui sono conservate tutte le opere russe più importanti. E, in più, vi suggeriamo il Museo delle Belle Arti PushkinE se vi piacciono i balletti, il Teatro Bol’shoj è ciò che fa per voi. Per una piacevole passeggiata c’è poi il Parco Gorky, dove è possibile pure praticare degli sport.

Cosa mangiare

mame viaggi #MAMEHOLIDAYS - MOSCA, LA CAPITALE RUSSA borsch
Il borsch

La cucina russa offre molte deliziose specialità. Innanzitutto, come appetizers troverete i blini, pancake salati serviti con panna acida e salmone affumicato o caviale. E, ovviamente, non potete non assaggiare la tipica insalata russa, una pietanza che si è diffusa ormai in tutto il mondo. In più, tra le zuppe locali troverete borsch e goulasch a volontà, oltre alla solyanka, una minestra di carne disponibile in molte varianti. Anche il manzo alla Stroganoff è un piatto molto utilizzato nella cucina di Mosca, così come il kotlety, cioè polpette di maiale e manzo. Se sentite nostalgia di casa, ordinate i pelmeny, molto simili ai nostri tortellini. Da provare inoltre i golubtsy, involtini di cavolo molto saporiti, serviti generalmente con panna acida o salsa di pomodoro. E non dimenticate i pirozhki, panzerotti di pasta acida dai vari ripieni.

mame viaggi #MAMEHOLIDAYS - MOSCA, LA CAPITALE RUSSA syrniki
Syrniki con mirtilli

Dulcis in fundo: i syrniki sono deliziosi pancakes fritti fatti con la ricotta, semplici, con uvetta o farcite con varie confetture. E potrete trovare anche versioni dolci dei blini, le mini frittelle sopra citate. Nel periodo di Carnevale, inoltre, troverete le chiacchiere russe, cioè i khvorost. Molto diffuse anche le prugne ricoperte di cioccolato. Sono tanti altri i dolci tipici russi: il gogol mogol (dolce al cucchiaio a base di tuorli d’uovo, vaniglia e zucchero), l’halva (una sorta di torrone), la sharlotka (torta di pan di Spagna ripiena di purea di frutta), il kissel (sciroppo di frutta cotto) e il medovik (torta millefoglie).

#Mameholidays

L’estate è arrivata e ognuno di noi cerca una risposta a quella fatidica domanda: dove andare in vacanza? Per aiutarvi a scegliere, Mam-e lancia l’hashtag #MAMEHOLIDAYS sotto forma di una rubrica che vi proporrà le mete più belle da prendere in considerazione per l’estate 2018.

Ma per far questo abbiamo bisogno di voi: avete suggerimenti? Iscrivetevi alla nostra newsletter oppure scrivete a info@mam-e.it per darci i vostri suggerimenti. Le destinazioni più citate saranno inserite nella nostra rubrica.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Denise Lo Coco
Meet the author / Denise Lo Coco

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>