#MAMEHOLIDAYS – LA COSTIERA AMALFITANA

#MAMEHOLIDAYS – LA COSTIERA AMALFITANA

Mam-e vi aiuta a scegliere la meta più adatta alle vostre esigenze per l’estate 2018. Il nostro consiglio di oggi: la costiera amalfitana.

Costiera amalfitana: perché visitarla

mame viaggi #MAMEHOLIDAYS - LA COSTIERA AMALFITANA tempio di atena
Il tempio di Atena a Paestum

La costiera amalfitana è ricca di mete imperdibili. L’atmosfera mediterranea, inoltre, rende il viaggio unico e indimenticabile. Scegliete voi il punto di partenza: Napoli, il capoluogo campano, oppure Positano, città nota in tutto il mondo per la sua bellezza. Se atterrate a Napoli, non perdetevi il Castel dell’Ovo, il castello medievale Maschio Angioino, i Campi Flegrei, il Palazzo Reale, la Piazza del Plebiscito, il Teatro San Carlo, i Quartieri Spagnoli e il Museo Archeologico Nazionale.

Proseguendo da Napoli, bisogna visitare assolutamente la città di Paestum, frutto dell’eredità della Magna Grecia. Lì, infatti, si ergono gli antichi templi costruiti dai Greci in onore delle loro divinità. Un luogo ricco di cultura e storia che vi riporterà quindi indietro nel tempo.

Se invece la vostra prima tappa è Positano, potrete ammirare la cupola in maiolica di Santa Maria Assunta, la Grotta La Porta e il Sentiero degli Dei. E non rinunciate a stendervi sulle spiagge di Fornillo e di Spiaggia grande, rilassandovi al suono delle onde.

A meno di 20 km a sud di Positano c’è poi Praiano, le cui spiagge sono le più frequentate e amate dai turisti di tutto il mondo. E l’unico fiordo italiano si trova a Furore, altra destinazione consigliata per il vostro tour della costiera amalfitana. Sul ponte sospeso a 30 metri dall’acqua si tiene annualmente il MarMeeting, il campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze.

mame viaggi #MAMEHOLIDAYS - LA COSTIERA AMALFITANA smeraldo
La Grotta dello Smeraldo

E come non fermarsi ad Amalfi, luogo che, secondo la leggenda, è la tomba della donna amata da Ercole? In questa antica città potrete visitare il Duomo, il Vallone delle Ferriere e la Carta di Amalfi, cioè il museo della carta. Imperdibile anche Conca dei Marmi, dove troverete la Grotta dello Smeraldo, che dona una sfumatura verde alle acque al suo interno. Insomma: la costiera amalfitana vi aspetta con location romantiche e ricche di storia sulle sponde del Mediterraneo.

Cosa mangiare

mame viaggi #MAMEHOLIDAYS - LA COSTIERA AMALFITANA scialiatielli
Scialatielli ai frutti di mare

Se iniziate il vostro tour da Napoli, non potete non gustare la pizza di Gino Sorbillo, il re della pizza napoletana. E in questa grande città come nel resto della zona troverete frutti di mare, pesce e sapori al limone. Ma entriamo nei dettagli: da provare assolutamente i polipetti alla Luciana, piatto tipico campano. E la specialità tipica di Amalfi sono gli scialatielli di Amalfi, un tipo di pasta lavorata a mano con farina, olio, sale, pepe, basilico, latte e formaggio. Scoprite nei ristoranti della città con quali condimenti è possibile abbinarla. Da provare anche la minestra maritata, a base di pollo, verdure lessate e pezzenta, cioè un insieme di cotiche e frattaglie di maiale.

A Minori, invece, il piatto principe è costituito dagli ’ndunderi, un tipo di pasta fatta a mano insaporita dalla ricotta locale. E non perdetevi il Sarchiapone di Atrani, una pietanza a base di carne trita, formaggio locale e zucchina lunga.

mame viaggi #MAMEHOLIDAYS - LA COSTIERA AMALFITANA delizia al limone
La delizia al limone

Dulcis in fundo: tra i dolci tipici della Campania c’è la pastiera, una torta sempre presente nelle festività e nelle vetrine delle pasticcerie locali. Immancabili anche le sfogliatelle, chiamate anche code d’aragosta, ripiene di crema o cioccolato, e le delizie al limone, un dolce fresco e gustoso. Allo stesso modo è diffusa la torta di ricotta e pere, dessert tipico della zona. Si consiglia inoltre lo Sfusato Amalfitano, il Limoncello di Amalfi.

#MAMEHOLIDAYS

 

L’estate è alle porte e ognuno di noi cerca una risposta a quella fatidica domanda: dove andare in vacanza? Per aiutarvi a scegliere, Mam-e lancia l’hashtag #MAMEHOLIDAYS sotto forma di una rubrica che vi proporrà le mete più belle da prendere in considerazione per l’estate 2018.

Ma per far questo abbiamo bisogno di voi: avete suggerimenti? Iscrivetevi alla nostra newsletter oppure scrivete a info@mam-e.it per darci i vostri suggerimenti. Le destinazioni più citate saranno inserite nella nostra rubrica.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Denise Lo Coco
Articoli dell'Autore / Denise Lo Coco