,

GALAXY FOLD IL SAMSUNG PIEGHEVOLE

GALAXY FOLD IL SAMSUNG PIEGHEVOLE

Dopo anni di rumors finalmente l’azienda coreana mostra il suo Galaxy Fold, il Samsung pieghevole.

Ci sono voluti 8 anni per svilupparlo, ma finalmente è arrivato, il Galaxy Fold, il Samsung pieghevole. Di certo una vera e propria rivoluzione nel mondo degli smartphone.

Il nuovo Samsung Galaxy Fold è un mix fra smartphone e tablet, in grado di chiudersi a portafogli grazie all’ Infinity Flex Display.

Con questa tecnologia si può usare lo smartphone “chiuso”, grazie ad un display esterno Super AMOLED da 4,6″ HD+ in formato 21:9 .

Oppure sfruttare le massime potenzialità aprendolo, utilizzando lo spettacolare display interno, un Dynamic AMOLED da 7,3″ QXGA+, in formato 4,2:3.

Il design

Osservando il nuovo Samsung Galaxy Fold, sembra di guardare due Galaxy uno sopra l’altro.

Il meccanismo di apertura a libro è invisibile e permette di chiudere lo smartphone con un “click”, evitando le aperture accidentali.

Il sensore delle impronte è posto sul bordo, come nel nuovo Galaxy S10e, proprio in corrispondenza del pollice quando si prende in mano il dispositivo.

Nella parte inferiore invece troviamo lo speaker da un lato e l’ingresso per il cavo dall’altro.

 Galaxy Fold il Samsung Pieghevole
Galaxy Fold il primo smartphone pieghevole di Samsung

Funzioni importanti

Il display interno è costituito da un materiale che permette la flessibilità e al tempo stesso un’estrema resistenza senza rischio di usura. In più è più sottile di un qualunque altro display.

La funzionalità più importante di questo Infinity Flex Display è senz’altro la possibilità di utilizzare fino a 3 app contemporaneamente.

Possibile anche grazie ai 12 GB di RAM, abbinati ad un processore octa-core a 64 bit ed ai 512 GB di memoria interna.

Per quanto riguarda l’autonomia non c’è da preoccuparsi visto che è dotato di 2 batterie complessivamente da 4380 mAh. Entrambe disposte separatamente per ottimizzare la distribuzione del peso.

6 fotocamere di alto livello

Sulla parte anteriore al di sopra del display esterno troviamo la prima fotocamera, da 10 MP f/2.2 .

Mentre all’interno, sull’angolo alto a destra troviamo una doppia fotocamera per gli scatti frontali, la principale da 10 MP f/2.2 e l’ottica f/1.9 da 8 MP per la profondità di campo.

Le fotocamere posteriori invece sono 3, di cui una Ultra Wide da 16 MP f/2.2 per gli scatti panoramici.

Le altre due ottiche sono stabilizzate, una è Dual Pixel AF da 12 MP f/1.5-2.4 e l’altra è un telephoto da 12MP f/2.4 con zoom ottico da 2x.

Non avranno esagerato a corredarlo di ben 6 fotocamere?

Si vedrà dopo il feedback degli utenti durante la prima fase di commercializzazione, che prevede la produzione di circa 1 milione di esemplari.

Prezzo ed uscita ufficiale

Vista la limitata disponibilità iniziale, è ovvio che Samsung si rivolge più ad un pubblico di nicchia, che potrà acquistare il Galaxy Fold, il Samsung pieghevole, dal 26 aprile 2019.

Anche il prezzo non sarà alla portata di tutti, si parla di 1.980 dollari, quindi sicuramente sopra i 2.000 €.

Il video del nuovo Galaxy Fold, lo smartphone pieghevole di Samsung

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefano Sirchia
Articoli dell'Autore / Stefano Sirchia

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>