, ,

RIVOLUZIONE EPOCALE NELLO SPORT DELLE DONNE

RIVOLUZIONE EPOCALE NELLO SPORT DELLE DONNE

Siamo all’alba di una nuova rivoluzione epocale in cui lo sport e le donne finalmente emergono come meritano.

In questi nostri giorni si fa sempre più concreta una rivoluzione epocale, che riguarda da vicino le donne, ma in particolare le donne nello sport.

Solo qualche ora fa Federica Pellegrini, classe 1988, dai social annunciava il suo 4 oro mondiale, dopo un’impeccabile performance possente e impetuosa a Gwangju.

La Rivoluzione epocale delle donne nello sport con l’oro della Pellegrini

Questa estate abbiamo esultato al fianco di una straordinaria nazionale calcistica femminile, dai notevoli e promettenti slanci, guidate da Barbara Bonansea.

Cambiano le narrazioni sportive.

Forse le attuali difficoltà della maschile hanno reso più facile affezionarci a questa nazionale femminile.

Certamente, saremmo sempre tentati di fare paragoni deludenti, essendo così nostalgici di una rosa Figc granitica, invalicabile, come quella di Berlino 2006, tramandataci da un mitologico Pizzul.

Memori come siamo, di un Cannavaro capitano vulcanico, Gattuso sguinzagliato in difesa, Luca Toni sperticato sui colpi di testa, Totti inclinato sul cucchiaio, Pirlo regista serafico, Del Piero sorridente e affidabile, Buffon muro mobile, Materazzi indomito battagliere, e tanti altri.

Tuttavia questa è un’epica sportiva irripetibile che si allaccia, però, ad una nuova inedita narrazione: quella delle donne appunto.

I tempi cambiano e cartina di tornasole questa volta è proprio lo sport femminile, con atlete che stanno diventando influencer globali, e sponsorizzazioni record.

La tendenza sta innescando una rivoluzione che coinvolge i linguaggi, fin ora affetti da retaggi e pregiudizi obsoleti, i codici di abbigliamento, i regolamenti e i compensi tutti tesi ad allinearsi ai corrispettivi dei colleghi uomini.

Le mancanze verso le donne nello sport.

Purtroppo molte sono state le gravi mancanze verso le figure femminili nello sport.

Ricordiamo telecroniste ridimensionate a “carine”per aver fatto domande scomode.

Intere squadre femminili etichettate come omosessuali per beceri riferimenti e associazioni.

Giganti major dello sport come Nike, che freezano i contratti delle atlete in gravidanza.

Fino a British Media che durante i mondiali 2018 fa ripetutamente riferimento al 1966 come data dell’ultima finale raggiunta dall’Inghilterra, quando in effetti la squadra femminile era andata in finale nel 1984 e nel 2009.

 

I pro di questa rivoluzione epocale delle donne e lo sport.

Ma l’inversione di rotta ingrana e i segnali sono gli investimenti dei media che hanno ormai colto il livello di attenzione che queste donne attirano.

La rivoluzione epocale delle donne nello sport, atlete WNBA.

Gli investimenti di grandi aziende come Telegraph che fonda Telegraph women’s sport, o la BBC con l’acquisizione dei diritti di ogni singola partita dei mondiali femminili FIFA 2019, o ancora la CBS con nuovi accordi siglati per il WNBA(woman NBA) vero volano della rete.

Adidas ha lanciato un’iniziativa per abbattere le barriere che le donne affrontano nello sport, con un docufilm intitolato “She Breaks Barriers” narrato da Pharrell Williams.

Cosa significa questa rivoluzione sportiva femminile?

Le atlete sono sotto un riflettore commerciale e culturale, con un riscontro mediatico esorbitante e un ritorno d’affari redditizi con i più grossi marchi.

Sempre più spesso queste atlete diventano un canale chiave per questi marchi permettendogli di raggiungere il pubblico femminile più giovane. Nel frattempo queste donne sempre più consapevoli, promuovono messaggi di empowerment e benessere femminile. Tendenze ultimamente trascurate nella corsa al troppo bella, troppo magra, troppo in carriera.

Dunque, quello che ci urla a gran voce questo trend sportivo è una rivoluzione epocale per le donne, una riscoperta più consapevole di un nuovo paradigma di forza femminile.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Silvana Petrelli
Articoli dell'Autore / Silvana Petrelli

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>