IL JAZZ È POP. PAROLA DI JAZZMI 2019

IL JAZZ È POP. PAROLA DI JAZZMI 2019

Da Herbie Hancock a Nubya Garcia, da Enrico Rava a Melissa Laveaux, da Triennale Milano Teatro e Blue Note Milano a Gratosoglio e Corvetto: torna JazzMi 2019.

È stata presentata la quarta edizione di JazzMi – JazzMi 2019 – il festival diffuso che anche quest’anno porterà i protagonisti del jazz internazionale sui palcoscenici di Milano.

Per celebrare i grandi maestri della storia del jazz con uno sguardo attento ai protagonisti della scena contemporanea ma dando spazio anche ai giovani talenti emergenti. Racconterà, altresì, le molte sfaccettature del jazz attraverso concerti, mostre, film, incontri, libri e masterclass.

Mame-Lifestyle-IL-JAZZ-È-POP.-PAROLA-DI-JAZZMI-2019-Blue-note-1
Blue note

Triennale e Blue Note, ma non solo

Per il quarto anno consecutivo saranno Triennale Milano Teatro e Blue Note Milano i main places dove vivere appieno il festival.

Oltre ai tanti concerti che ospiteranno grandi nomi del jazz internazionale e italiano, potremo vedere all’opera alcuni dei migliori talenti emergenti. Incontrare gli artisti e partecipare a workshop e conferenze sul tema.

Da qui JazzMi si allargherà coinvolgendo oltre ottanta differenti spazi culturali fra cui Teatro dal Verme, Conservatorio di Milano, Auditorium di Milano, Castello Sforzesco, Palazzina Appiani, PAC – Padiglione di Arte Contemporanea, con nuove scommesse e straordinari ritorni.

JazzMi e Milano

JazzMi diventa – come ormai tradizione – una nuova occasione per vivere e riscoprire i quartieri della città fuori dal centro. Quelle zone periferiche sempre più rilevanti che offrono la possibilità di ascoltare jazz in luoghi simbolici.

Nei weekend sono articolati quattro percorsi lungo la giornata che permettono, di concerto in concerto, di esplorare Milano e scoprire il suo tessuto sociale e culturale fra mercati, chiese, palestre e spazi sociali: Gratosoglio, Corvetto, Chiaravalle, Casoretto, via Padova, Bovisa e Dergano.

Mame Lifestyle IL JAZZ È POP. PAROLA DI JAZZMI 2019 Archie Shepp
Archie Shepp

I grandi protagonisti

Al Triennale Milano Teatro si terrà la maggiore concentrazione dei concerti nazionali ed internazionali della manifestazione. Enrico Rava Special Edition, Mingus Big Band, lo spettacolo dedicato alla musica africana “Batik” con l’Artchipell Orchestra insieme all’ Orchestra Di Via Padova. Omaggio A Modugno (con Peppe Servillo, Javier Girotto, Furio Di Castri, Rita Marcotulli, Mattia Barbieri). Delvon Lamarr Organ Trio, il duo Trovesi – Coscia, RymdenPaolo Jannacci, Trio Bobo, Guido Manusardi, Mélissa Laveaux, Mauro Ottolini feat. Vincenzo Vasi, Fabrizio Bosso e Giovanni Guidi & The Revolutionary Brotherhood. Kenny Barron, Nubya Garcia, Melanie De Biasio, Kassa Overall, Patrizio Fariselli, Nik Bärtsch’s Ronin, Ambrose Akinmusire Quartet.

Mame Lifestyle IL JAZZ È POP. PAROLA DI JAZZMI 2019 herbie-hancock_
Herbie Hancock

Sul palco di Blue Note Milano, suoneranno: The Wooten Brothers (con la masterclass di Victor Wooten), Judith Hill, Spyro Gyra, Hiromi, Tuck & Patti, Matthew Lee, John Scofield & Jon Cleary.

Alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano tre eventi eccezionali, Herbie Hancock (già sold out), John McLaughlin & The 4th Dimension e Archie Shepp, All’Auditorium di Milano il Trio di Paolo Fresu con il suo omaggio a Chet Baker.

Free

Più di 80 eventi gratuiti coinvolgeranno la città con concerti, dj set e progetti speciali. Con un programma di appuntamenti tutti connessi tra loro, creando dei percorsi in tutta la città e rendendo JazzMi un evento sinergico e vivo anche in spazi inconsueti.

Dai differenti quartieri oltre la circonvallazione al centro città a partire dal Castello Sforzesco (Marco Trabucco Meraki Trio) passando per altri luoghi prestigiosi di Milano come il Museo del ‘900 (Sunflowers Jazz Quartet), Studio Museo Francesco Messina (Peggy’s Blue Band), Antiquarium Alda Levi (Harpintime Trio), Casa Verdi (Kind of Glue), il PAC Padiglione di Arte Contemporanea (Francesco Chiapperini – Insight), la Fonderia Napoleonica Eugenia (Lazy Sloths Jazz Band e Cosimo and the Hot Coals) e l’Auditorium dell’Università IULM (Cantosospeso).

JazzMi 2019

La quarta edizione si svolgerà dal 1° al 10 novembre 2019. Per maggiori informazioni e acquistare biglietti o abbonamenti potete consultare il sito: www.jazzmi.it.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>