frank matano
Lifestyle

Frank Matano: un fenomeno tutto contemporaneo

Frank Matano: un fenomeno tutto contemporaneo

Da Carìnola, un comune in provincia di Caserta con 8.000 abitanti, è arrivato a un profilo YouTube da un milione di iscritti e una pagina Facebook con due milioni e mezzo di like. Se sono questi i parametri della notorietà ai tempi dei social, allora è certo che Frank Matano è un vip contemporaneo.

Frank Matano: da Youtube al piccolo e grande schermo

Noto al secolo come Francesco, classe 1989, Frank ha iniziato a spopolare su YouTube con i suoi video deliranti e comici, fatti più per noia che per voglia di celebrità. “Dove vivo io siamo pochi: ho iniziato a fare scherzi telefonici solo perché non c’era niente di meglio. Non mi aspettavo tutto questo successo. Poi quando ho realizzato il video del petomane non pensavo andasse così bene. Mentre giravamo quella gag, ho avuto più infarti per le risate, e quando l’abbiamo pubblicata non pensavo proprio andasse così bene. Insomma, non credevo ce ne fosse tutto questo bisogno!”.

Gli scherzi funzionano soprattutto sul Web, dove un suo video raggiunge anche quattro milioni e mezzo di visualizzazioni (molte, se si calcola che i più visti di YouTube Italia di solito non raggiungono il milione di contatti). Da YouTube si passa alle Iene e poi al cinema con Paolo Ruffini. Una pellicola insieme l’anno scorso, sul set dell’esordio dietro la cinepresa di Ruffini Fuga di cervelli e, poi, nel 2014, Tutto molto bello, di cui Ruffini firma nuovamente la regia. “Questo film è quattro o cinque volte più divertente di quello precedente, anche se io mantengo lo stile di sempre. Ha quasi un’anima Disney ed è molto diverso da Fuga di cervelli, se non altro non si dice nemmeno una parolaccia”, assicura quando lo andiamo a trovare, durante le riprese, in una villa vicino Roma.

Sul set, Ruffini ama circondarsi degli amici e dei collaboratori più stretti. C’è una vera e propria famiglia che si incontra sul set: “Beh, in effetti porto sempre con me le persone che conosco e con cui so che lavoro bene e Frank è senza dubbio il primo tra questi”, racconta Paolo Ruffini, in preparazione per le ultime riprese di Tutto molto bello.

Da dominatore dei new media qual è, Matano non può lasciarci senza alcuni consigli per il buon YouTuber: “Bisogna essere seriali e costanti. Non si posta nel fine settimana e non si può essere troppo lunghi, ci si deve tenere tra i due e i cinque minuti. Se volete fare le ricette, va bene, ma magari non fate la lasagna. Detto questo, il resto vale tutto! Basta essere innovativi”. Parola di chi, proprio col Web, è partito da Carìnola ed è arrivato da star prima sul piccolo e poi sul grande schermo.

L’ultimo programma di Frank Matano è Lol: Chi ride è fuori, disponibile per i soli abbonati Amazon Prime Video.

Leggi anche:

Amazon Prime Video aprile 2021: tutte le uscite tra film e serie tv

The Social Network: stasera in tv su Rai Movie il film che racconta la storia di Facebook

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!