,

Lo Champagne di Brad Pitt sul mercato dal 15 ottobre

Lo Champagne  di  Brad Pitt sul mercato dal 15 ottobre

Vi diciamo tutto su “Fleur de Miraval”: lo champagne – rigorosamente rosè – di Brad Pitt, dal 15 ottobre sul mercato.

Uno Champagne che si presenta con grandissime ambizioni anche dal punto di vista della qualità, tanto che il celebre degustatore Andreas Larsson, già Best Sommelier of the World Asi nel 2007, che lo ha provato in anteprima, lo ha giudicato con 95 punti, uno dei tre punteggi più alti che abbia mai assegnato ad uno Champagne Rosè.

 

Lo Champagne di Brad Pitt sul mercato dal 15 ottobre
Ma com’è questo champagne di cui tutti parlano (il marchio Brangelina la dice lunga!!)?

 

Fleur de Miraval

Ma com’è questo champagne di cui tutti parlano (il marchio Brangelina la dice lunga!!)? Lasciamo la parola proprio ad Andreas Larsson. ” “Fleur de Miraval mostra un colore rosato molto delicato e luminoso, una mousse vivace con bollicine fini. Il naso inizia elegantemente – stratificato e sfumato con note gessose, nocciola tostata, marzapane, burro fresco, agrumi rosa e lemongrass. Dopo un po’ di tempo nel bicchiere entra il Pinot con note di lampone schiacciato, ciliegia e pan di zenzero. Al palato è ben costruito, mostrando grande intensità gustativa e una freschezza. E un classico dry (4,5 grammi di dosaggio) con una presenza gessosa , bilanciata da una morbida cremosità. Sapori di marzapane, marmellata di limone e pesca con strati di nocciola matura e pasticceria fine. Elegantemente costruito con grande persistenza e precisione. Già da bere oggi, dovrebbe sicuramente migliorare con un ulteriore invecchiamento”. Che dire di più?

 

Lo Champagne di Brad Pitt sul mercato dal 15 ottobre
Il castello di Miraval, territorio di Correns a 100 km da Tolone in Provenza, che la ex coppia platinum di Hollywood acquistò nel 2012 quale buen retiro.

 

Il progetto

Fleur de Miraval è una maison di Champagne esclusivamente dedicata alla produzione di bollicine rosate, la prima del suo genere, voluta da Brad Pitt, già produttore di successo insieme alla ex moglie Angelina Jolie in Provenza (con il brand Miraval).

Ed ecco in arrivo la prima annata ufficiale prodotta proprio nel castello di Miraval, territorio di Correns a 100 km da Tolone in Provenza, che la ex coppia platinum di Hollywood acquistò nel 2012 quale buen retiro e dove fu celebrato in gran segreto il matrimonio di Brad e Angeline.

Le bottiglie, prodotte in partnership con la Famille Perrin, tra i nomi più importanti del vino di Francia, e tra le 12 famiglie della Primum Familiae Vini, e la famiglia Péters, nome storico dello Champagne, hanno lasciato la cantina  e sono pronte ad arrivare sulle tavole degli appassionati e dei collezionisti, per una produzione limitatissima, in sole 20.000 bottiglie, frutto di un progetto enoico che non è solo l’ennesimo “celebrity wine”.

 

Lo Champagne di Brad Pitt sul mercato dal 15 ottobre
Ogni bottiglia di “Fleur de Miraval” è laccata in modo che il vino non sia mai esposto alla luce fino al giorno in cui la bottiglia viene aperta

 

Alcune curiosità e prezzo

Poiché lo Champagne è particolarmente sensibile ai raggi ultravioletti e alla luce solare, che possono facilmente danneggiare il vino, ogni bottiglia di “Fleur de Miraval” è laccata in modo che il vino non sia mai esposto alla luce fino al giorno in cui la bottiglia viene aperta.

“Fleur de Miraval Rosé ” è il culmine di cinque anni di lavoro, ricerca e degustazione svolti nella massima segretezza. È anche un vino molto esclusivo in quanto per questa prima edizione sono state prodotte solo 20.000 bottiglie.

Il prezzo è la nota dolente, anzi, decisamente stonata: 340 euro. Ne varrà la pena?

 

Lo Champagne di Brad Pitt sul mercato dal 15 ottobre
“Il risultato è spettacolare e sono proprio orgoglioso” ha fatto sapere Brad Pitt in un comunicato ufficiale.

 

Cosa dice Brad Pitt del suo Champagne?

“Il risultato è spettacolare e sono proprio orgoglioso” ha fatto sapere Brad Pitt in un comunicato ufficiale. “Per me lo champagne significa festa, qualità, prestigio e lusso. Ma lo champagne rosé è relativamente sconosciuto. Sostenuti dal successo di Miraval in Provenza, volevo che creassimo un brand definito di champagne rosé, concentrandoci solo su questo colore”. Se lo dice Brad Pitt….

 

Puoi leggere anche : I 200 ANNI DELLO CHAMPAGNE ROSÉ DI VEUVE CLICQUOT , 

MOЁT & CHANDON LO CHAMPAGNE SPONSOR A VENEZIA  e BRAD PITT FA 56 ANNI OGGI: I SUOI TRE FILM MIGLIORI.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>