,

LA MEGLIO GIOVENTÙ 2019: GIOVANI TALENTI E SOLIDARIETÀ

LA MEGLIO GIOVENTÙ 2019: GIOVANI TALENTI E SOLIDARIETÀ

Seconda edizione per La Meglio Gioventù 2019; la festa di beneficenza che riunisce a Milano 40 giovani talenti della cucina italiana.

Chef, pizzaioli, pasticceri e bartender tutti insieme per La Meglio Gioventù 2019, una serata di solidarietà. Da un paio d’anni, gli appuntamenti con le raccolte fondi promosse da Italiasquisita si dividono tra Milano e Roma. Ma in realtà l’iniziativa con l’idea di finanziare le attività della Fondazione Bertini Malgarini Onlus è nata proprio nel capoluogo Lombardo. La Bertini Malgarini è la fondazione che dal 2007 presta assistenza a soggetti con disagi psichici e minori in condizioni di difficoltà, con progetti sia dedicati che nel centro operativo di via Caroli.

Mame food LA MEGLIO GIOVENTÙ 2019: GIOVANI TALENTI E SOLIDARIETÀ Un primo piatto
Un primo piatto

La Meglio Gioventù 2019 riunisce 40 giovani talenti a Milano

Sono i giovani emergenti e le future stelle del firmamento gastronomico i protagonisti di questa nuova edizione.  Dall’anno scorso, il tema della tradizionale festa di primavera organizzata a favore della Fondazione è infatti legato agli esiti più originali della ricerca gastronomica portata avanti dalle nuove leve delle ristorazione nazionale; non solo cuochi, ma anche pizzaioli, pasticceri e barman, accomunati dall’età anagrafica, rigorosamente under35.

Tra gli chef “resident” del capoluogo meneghino si alterneranno con assaggi dei loro cavalli di battaglia Marco Annunziata del ristorante AltriméntiMatteo Ferrario della Terrazza Triennale, Chang Liu di Serica, Riccardo Molteni del Ristorante Morelli, Roberto Di Pinto del Sine di Milano e Antonio Lebano dell’Excelsior Hotel Gallia. Saranno in trasferta, invece, gli altri giovani e talentuosi chef.

Mame food LA MEGLIO GIOVENTÙ 2019: GIOVANI TALENTI E SOLIDARIETÀ Un piatto
Uno dei piatti che verrà servito nella serata

Pizza, dolci e cocktail

A rappresentare pizza e panificazione sono stati chiamati  Pier Daniele Seu, Vincenzo Capuano, Giorgio Caruso, Lorenzo Sirabella,che racconteranno approcci e scuole di pensiero differenti. Da Napoli, Capuano porterà le sua pizzette fritte con ricotta e tarallo napoletano; Seu, invece, in trasferta dalla Capitale, proporrà il suo originale lingotto con parmigiano reggiano; giocano in casa Caruso di Lievità e Sirabella di Dry.

La lista dei pasticceri che si occuperanno dei dolci di fine serata è molto, molto attraente per i più golosi. Si va da Maria Di Fusco dell’Excelsior Hotel Gallia di Milano a Elisa Fornasiero del ristorante Antica Corona Reale di Cervere. E ancora da Paolo Griffa del Le Petit Royal di Courmayeur a Sonia Latorre di Dolcelino a Milano. Per concludere Sara Simionato dell’Antica Osteria Cera di Lughetto di Campagna Lupia e Diletta Zenna del ristorante Lazzaro 1915 di Pontelongo.

La mixology della serata è invece tutta milanese, affidata a Federico Volpe del Dry, Lucian Bucur del Bob, Ivan Patruno del Bulk e Daigoro Amico di ElitaBar. 

Dove e come

Lunedì 10 giugno 2019 dalle 19.30 in poi, nella sede della fondazione Bertini Malgarini Onlus in via Luigi Caroli 12 a Milano.

Ecco il link al sito dove acquistare il biglietto e fare la propria donazione: http://italiasquisita.net/it/posts/partecipa-a-la-meglio-gioventu-2019.

Donazione minima: 35 euro.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>