DIARIO DI UN’ALIMENTAZONE SANA IN QUARANTENA-24 MARZO

DIARIO DI UN’ALIMENTAZONE SANA IN QUARANTENA-24 MARZO

ALIMENTAZIONE SANA 24 MARZO

Alimentazione sana 24 marzo: Mangiare in modo sano è fondamentale per mantenersi in salute, ed è più semplice di quanto pensi.

Armati di conoscenza e sarai già a metà del cammino. Cogliendola come una opportunità per migliorare la tua salute, piuttosto che pensarlo come a un sacrificio, ti permetterà di raggiungere il traguardo.

CONSIGLI DA PORTARE IN TAVOLA OGGI – ALIMENTAZIONE SANA 24 MARZO:

Alimentazione sana 24 marzo:

Piccola premessa dosare il sale, lo zucchero (meglio un pochino di miele) e i vari condimenti (prediligere le spezie). Consigliato usare un cucchiaio di olio crudo a pasto.

Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato e quattro fette biscottate integrali con un velo di marmellata

Spuntino metà mattinata: 150 g di frutta fresca

Pranzo: insalta fresca, pomodori a piacere, 100 g di feta e 30 g di pane integrale

Spuntino metà pomeriggio: uno yogurt magro

Cena: 100 g di tonno al naturale, verdure a piacere e 30 g di pane integrale

UNA RICETTA SFIZIOSA PER ZUCCHINE RIPIENE DI TONNO:

Alimentazione sana 24 marzo

alimentazione sana 24 marzo
zucchine ripiene di tonno

Ingredienti per 4 persone (210 kcal a porzione)

  • quattro zucchine lunghe
  • 150 g di tonno al naturale
  • 50 g di grana padano grattuggiato
  • 40 g di pane raffermo
  • un uovo
  • due cucchiai di prezzemolo tritato
  • pan grattato (quanto basta)
  • latte (quanto basta)
  • sale e pepe (quanto basta)
  • olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

  1. Per preparare delle perfette zucchine ripiene di tonno, come prima cosa, eliminate le estremità con un coltello ben affilato e lavatele accuratamente.
  2. Asciugatele con un panno pulito e tagliatele in due nel senso della lunghezza.
  3. Con uno scavino o con un semplice cucchiaio, scavate l’interno delle vostre zucchine, assicurandovi di far sì che la zucchina conservi circa 1 cm di spessore. La polpa tenetela da parte.
  4. Salate l’interno delle zucchine e adagiatele, capovolte, su un vassoio foderato da carta da cucina, in questo modo si asciugheranno completamente.
  5. Tagliate in piccoli pezzetti il pane raffermo, versatelo in una ciotola e irroratelo nel latte (far riposare per 10 minuti).
  6. Tagliate la polpa delle zucchine tenuta da parte ottenendo dei dadini.
  7. Mettete una padella sul fuoco e fate scaldare un filo di olio extravergine d’oliva.
  8. Una volta ben caldo unite la polpa delle zucchine e fatela saltare a fiamma media per circa 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
  9. Quando la polpa delle zucchine sarà leggermente cotta, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.

Intanto:

  1. Intanto finite di preparare il ripieno delle vostre zucchine: sgocciolate il tonno e riponetelo in una ciotola.
  2. Strizzate bene la mollica di pane e unitela al tonno. Versate nella ciotola anche la polpa delle zucchine cotta, il grana e l’uovo, dopo averlo leggermente sbattuto con una forchetta.
  3. Regolate di sale e pepe ed unite il prezzemolo fresco tritato.
  4. Amalgamate con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Inserite il ripieno di tonno in una sac à poche e usatela per farcire le zucchine.
  6. Disponete le zucchine in una pirofila unta con un filo d’olio e aggiungete sul fondo della pirofila un dito di acqua.
  7. Spolveratele con del pangrattato e con del grana e aggiustate di sale e pepe.
  8. Fate cuocere le zucchine a in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 25-30 minuti.
  9. Per ottenere delle zucchine ripiene ancora più croccanti e gustose, gli ultimi minuti di cottura passate alla modalità grill, fino a completa doratura.

Buon Appetito!

LEGGI ANCHE:

Diario di un’alimentazione sana in quarantena-23 marzo

Allenamento da fare in casa-24 marzo

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Valentina Marinatto
Articoli dell'Autore / Valentina Marinatto

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>