DIARIO DI UN’ALIMENTAZIONE SANA IN QUARANTENA-31 MARZO

DIARIO DI UN’ALIMENTAZIONE SANA IN QUARANTENA-31 MARZO

ALIMENTAZIONE SANA 31 MARZO

Alimentazione sana 31 marzo: Per molti l’attenzione è tutta riferita agli ingredienti: devono essere di qualità, genuini, molti preferiscono il biologico. Ma ancora meglio se sono di stagione e a km 0, così da non provenire da climi e da luoghi lontani da dove abitiamo.

Devono esserci tanta verdure e frutta, meglio scegliere o preferire un’alimentazione a base vegetale, cibi integrali e naturali.
Meglio evitare o limitare carne, soprattutto rossa, latticini, sale, grassi.

Sulle tavole non devono esserci prodotti industriali, raffinati, pieni di sostanze come additivi, coloranti, conservanti.
Meglio evitare i prodotti confezionati, i cibi già pronti e preparati.

CONSIGLI DA PORTARE IN TAVOLA OGGI:

Alimentazione sana 31 marzo:

Piccola premessa dosare il sale, lo zucchero (meglio un pochino di miele) e i vari condimenti (prediligere le spezie). Consigliato usare un cucchiaio di olio crudo a pasto.

Colazione: una tazza di tè con quattro fette biscottate integrali e un velo di marmellata

Spuntino metà mattinata: uno yogurt magro (es. greco 0%)

Pranzo: 80/100 g di spaghetti integrali con passata di pomodoro (o pelati)

Spuntino metà pomeriggio: 100 g di ananas

Cena: un hamburger di tacchino con 200 g di zucchine, carote e mais

UNA RICETTA SFIZIOSA PER SPAGHETTI INTEGRALI AL POMODORO:

alimentazione sana 31 marzo
Spaghetti integrali al sugo di pomodoro

Ingredienti per 4 persone (circa 350 kcal a porzione)

  • 300 g di spaghetti integrali
  • 300 g di pomodori pelati
  • 100 g di pomodorini ciliegia
  • 70 g di pomodori secchi
  • due cipolle
  • uno spicchio d’aglio
  • 100 ml di olio e.v.o
  • 100 g parmigiano reggiano
  • basilico
  • timo
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE:

  1. Tagliare i pomodori secchi a striscioline e i pomodorini a spicchi
  2.  

    Condire i pomodorini con timo, aglio schiacciato, sale e pepe

  3.  

    Tritare le cipolle e farle appassire in una casseruola con poco olio e un goccio d’acqua

  4.  

    Aggiungere i pomodori pelati schiacciati con l’aiuto di una forchetta e il basilico

  5.  

    Aggiustare di sale e portare a cottura

  6.  

    Passare la salsa al passaverdure e tenere in caldo

  7.  

    Cuocere gli spaghetti integrali in abbondante acqua salata, scolarli al dente in un tegame con la salsa di pomodoro e i pomodorini, eliminando l’aglio

  8.  

    Rimettere 2 minuti sul fuoco, mantecare con 2 cucchiai di parmigiano grattugiato e un filo d’olio a crudo

  9.  

    Servire subito, completando con il restante parmigiano a scaglie e i pomodori secchi

Buon appetito!

LEGGI ANCHE:

Diario di un’alimentazione sana in quarantena-30 marzo

Allenamento da fare in casa-31 marzo

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>